giovedì, Febbraio 29, 2024

Corso Italia o corsa a ostacoli? [FOTO]

Questa volta son saltati tutti i lampioni e la strada è rimasta al buio. Nella gallery altre storiche insidie di corso Italia

AGGIORNAMENTO DELLE 21.30

In corso Italia stasera i lampioni sono accesi solo da un lato… Meglio di niente.

Corso Italia 6 giugno 2023 lampioni accesi solo da un lato

Della mia rovinosa caduta in corso Italia di martedì pomeriggio vi ho già parlato in questo articolo Attenti al marmo, sui marciapiedi di Trapani è molto scivoloso e per questo, nell’attesa che si riformi la pelle sulle sbucciature e si sgonfino le giunture, vi ringrazio per tutti i messaggi di solidarietà che mi avete mandato.

Cosciente che di pazienza e sopportazione ne occorrerà, invece, ancora parecchia prima che la causa di questo mio incidente pedonale venga risolta da chi di competenza, devo purtroppo constatare che, come sempre accade, i guai non arrivano mai da soli. Ieri sera, per esempio, tornavo a casa dopo una pizza con gli amici e, con la Villa Margherita transennata in tutte le strade perimetrali, non essendo uscito a piedi, come preferisco, ho dovuto faticare non poco per raggiungere in auto il mio amato corso Italia che mi avrebbe consentito di raggiungere la mia abitazione.

Raggiunto il Tribunale, da via XXX Gennaio svolto in corso Italia e resto piacevolmente meravigliato dalla lucente maestosità della chiesa di San Pietro dove, oltre i faretti puntati sulla cupola, erano ancora rimasti accesi e colorati i festoni installati dai parrocchiani in occasione della recente festa del Santo.

La chiesa mi è apparsa subito molto più luminosa del solito, ma esaurito l’attimo di sorpresa, mi sono subito reso conto del motivo: San Pietro era accesa, tutto il resto era spento. Corso Italia era completamente al buio. Tutti i lampioni spenti. Le uniche luci accese erano quelle della mia utilitaria, quelle delle torce elettriche degli ausiliari del traffico (in azione al buio fino a mezzanotte) e quelle di qualche esercizio commerciale chiuso ma, con le insegne e le vetrine illuminate (e in corso Italia ormai ne sono rimasti veramente pochi).

Ho ringraziato il cielo per aver seguito il consiglio di mia moglie, che viste le condizioni del mio ginocchio,  ha insistito per uscire in auto. Se fossimo tornati a piedi a casa, oltre a stare attenti al marmo scivoloso dei marciapiedi, avremmo dovuto accendere il led dei nostri cellulari per capire dove stessimo per mettere i piedi.

Sarà stato un guasto, un’avaria all’impianto elettrico, o un semplice interruttore scattato.  “Speriamo che non abbiano rubato i cavi elettrici”, ho subito pensato ma, adesso sarà compito dei tecnici risolvere il problema. Attendo con fiducia e, sperando che già da questa notte in corso Italia ritorni la luce, purtroppo non posso dimenticare i lunghi mesi di buio in cui qualche anno fa, sprofondarono alcune vie del centro storico perché non si riusciva a riparare il guasto. Insomma, il cammino… diventa sempre più erto e complicato per questa nostra amata Trapani.
(Grazie ad Eros Conforti per la foto di copertina)

In questa gallery invece vi proponiamo, insieme con le foto di corso Italia al buio di ieri notte, anche altre immagini di repertorio diventate virali quando le pubblicai sul mio profilo Instagram, da me immortalate negli anni per testimoniare quali e quanti ostacoli, ogni giorno, un umile pedone è costretto a superare nel concedersi una semplice passeggiata sui marciapiedi di questa importante via del centro di Trapani: corso Italia o corsa ad ostacoli? decidete voi, siamo in democrazia.

 

Fondo di progettazione, via libera ai contributi per tutti i Comuni siciliani

L'assessore Aricò: «Sostegno alle amministrazioni locali per crescita e sviluppo»
Presenti anche gli sportivi del Trapanese destinatari delle benemerenze CONI consegnate lo scorso dicembre
Coinvolte dodici persone che si occuperanno della cura del Verde a Favignana
"Impossibile garantire alla comunità una regolare distribuzione idrica con mezzi alternativi"
"Esperienza positiva, contento di avere avuto l'opportunità di rappresentare la mia gente" ha dichiarato l'ala granata

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Il primo dirigente della Polizia di Stato ha all'attivo una lunga e articolata carriera
Un violento nubifragio si è abbattuto sulla cittadina
Con le donne migranti del centro SAI e l'associazione Il Mulino
Si tratta di sistemi di ancoraggio e relitti potenzialmente pericolosi per ecosistema e bagnanti