Castellammare del Golfo, spento l’incendio su Monte Inici

Distrutti circa 130 ettari di vegetazione

È stato spento definitivamente spento questa mattina alle 10, con l’intervento di due elicotteri e due Canadair, l’incendio divampato ieri mattina su Monte Inici, nei territorio di Castellammare del Golfo.

Partite da contrada Gagliardetta-Piano Principe ieri mattina, con due fronti, uno verso la zona Firriato e l’altro alla Vaccheria, nella parte sud della montagna che sovrasta Castellammare del Golfo, le fiamme erano state domate dopo le 20 di ieri con l’intervento di due aerei.

A mezzanotte, però, il fuoco è divampato nuovamente in zona Firriato motivo per cui si è reso nuovamente necessario l’intervento dei mezzi aerei dalle prime luci di oggi: prima due elicotteri poi i due Canadair. Distrutti circa 130 ettari tra macchia mediterranea e alberi di pino e leccio.

«Grazie a quanti si sono spesi per arginare l’incendio – dice il sindaco Giuseppe Fausto – salvaguardando l’incolumità pubblica. Grazie al Corpo forestale, alle squadre dei Vigili del fuoco di Alcamo, Salemi e Trapani ed all’associazione di protezione civile Fire Rescue. Grazie anche a Vincenzo Fiordilino, perito tecnico capo del Corpo forestale in pensione, che si è speso ininterrottamente sui luoghi. Fortunatamente non ci sono stati danni a cose e persone ma, dopo quella gravissima del 9 marzo scorso, si tratta dell’ennesima ferita al nostro patrimonio naturale».

Andrea Devicenzi e Lombardo Bikes sulla strada del Blues [AUDIO]

Un viaggio in bicicletta che porterà il pluricampione paralimpico a percorrere le 1600 miglia della Route 61 da Chicago a New Orleans
0-2 a Gavorrano e il Trapani Calcio conquista il suo secondo obiettivo stagionale. Ma non è "fortuna"
Un viaggio in bicicletta che porterà il pluricampione paralimpico a percorrere le 1600 miglia della Route 61 da Chicago a New Orleans
Assegnati oltre 3 milioni di euro dal Ministero per realizzare le strutture a Bosco e ad Amabilina
Per realizzare, adeguare o ampliare la viabilità al servizio delle aree rurali e delle aziende agricole
Nel 350° anniversario della sua apparizione a Santa Margherita Maria
"La corsa contro il tempo per inserire l'opera nell'Accordo di sviluppo e Coesione –FSC è seria e impegnativa"
Petit, nome d’arte di Salvatore Moccia, giovane artista classe 2005, finalista dell’edizione 2023 di “Amici” che ha appena pubblicato “PETIT”, il primo EP omonimo

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
Garantita solo la diretta streaming sul canale YouTube della lega
Ieri il momento conclusivo del programma "Frutta e verdura nelle scuole"
Sarà utilizzato l’elenco degli idonei non vincitori del concorso indetto nel 2021
Erano su un’imbarcazione alla deriva a circa 10 miglia nautiche dal porto