“Caso aggressione” Rizzi a Fulgatore, il proprietario del cane sarà denunciato dall’Asp

Per detenzione di animali in condizioni incompatibili con la propria natura, come previsto dal Codice penale

Il proprietario del cane in cattive condizioni di salute per il quale, sabato scorso, era intervenuto nella frazione trapanese di Fulgatore l’animalista trapanese Enrico Rizzi, sarà denunciato all’Autorità giudiziaria per “detenzione di animali in condizioni incompatibili con la propria natura, e produttive di gravi sofferenze”, così come previsto dall’art. 727 comma 2 del Codice penale.

A darne notizia, con un post sulla sua pagina Facebook, è lo stesso Rizzi che afferma di averlo appreso dai responsabili del Servizio Veterinario dell’Asp di Trapani.

Il cane sarebbe affetto da Leishmaniosi e da rogna e, dopo l’intervento del veterinario di turno dell’Asp che lo ha visitato, è stato riaffidato al proprietario che dovrà curarlo.

“Il mio intervento di sabato scorso, quindi, era assolutamente necessario, oltre che giustificato”, conclude Rizzi che, per questo motivo, nonostante la presenza di due agenti della Polizia Municipale di Trapani, ha subito un’aggressione da parte della famiglia proprietaria del giardino in cui si trovava il cane, documentata nelle immagini della diretta Facebook attivata dall’animalista trapanese.

Nei prossimi giorni, Rizzi formalizzerà, con il suo legale, le denunce riguardanti le conseguenze fisiche riportate. Oggi, invece, presso i Carabinieri, l’animalista ha presentato denuncia per le minacce ricevute dal figlio del proprietario del cane tramite Facebook.

L’almanacco di oggi mercoledì 24 aprile 2024

In questa rubrica tutto quello che c'è da sapere sulla giornata di oggi
In questa data si celebrano la fine dell'occupazione nazifascista e la Resistenza
Dal 26 al 29 aprile nel centro storico cittadino
Siciliano, lascia la guida della Questura di Imperia
Il provvedimento riguarda la vendita di alcolici e la diffusione di musica
L'appuntamento per la provincia di Trapani è previsto per il 19 maggio al Museo di Arte Contemporanea di Alcamo
Si tratta di circa tremila lavoratori potranno essere assunti da Enti locali, ASP e Aziende ospedaliere
L'Associazione Nazionale Partigiani Italiani ha espresso la propria indignazione
Residente a Santa Ninfa, si era ferito ieri ed è rimasto tutta la notte all'addiaccio
La sentenza con la formula “perché i fatti non costituiscono reato”

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
"Superare la precarietà nei contratti di lavoro e di rendere più sicuro il lavoro nel sistema degli appalti"
Il sindaco Forgione: "Dopo decenni di attesa ci avviamo alla conclusione dell'iter"
Si lavora per individuare e definire strategie di prevenzione e contrasto al fenomeno
Il deputato regionale ribatte alle dichiarazioni del segretario provinciale e della presidente dell'Assemblea
Esprime delusione e scoramento per il clima politico nel massimo consesso cittadino
Nell'ambito di controlli effettuati in un'azienda di Mazara del Vallo