sabato, Marzo 2, 2024

Case per medici stranieri reclutati dall’Asp, ne parliamo con il presidente di Amsi e UMEM [AUDIO]

"Molti medici - dice Foad Aodi - hanno fatto i colloqui ma poi non accettano perché non trovano alloggi"

Per i medici stranieri reclutati dall’Asp in provincia di Trapani, ci sono difficoltà. Lo ha sottolineato ieri il commissario straordinario, Vincenzo Spera, parlando della necessità di reperire trivani arredati e con un contratto registrato all’Agenzia delle Entrate. Senza questo contratto i medici non possono venire a lavorare negli ospedali del Trapanese, perché non possono ottenere il permesso di soggiorno. Ad unirsi all’appello lanciato ai cittadini per affittate le loro case è Foad Aodi, presidente di Amsi e UMEM, componente della Commissione Salute globale della Fnomceo e docente a contratto presso l’Università di Roma Tor Vergata.

“Molti medici – dice – sono venuti in questi giorni a fare i colloqui con l’Asp di Trapani, ma poi non accettano proprio per questo problema, preferendo altre destinazioni. Si ferma così un percorso virtuoso, che aveva colmato alcune lacune nel personale. I numeri sono elevati: solo per i Pronto Soccorso mancano più di 40 medici. Ecco perché è urgente”.

“Apprezziamo e sosteniamo la Sicilia e in particolare l’Asp di Trapani ed il commissario Spera con cui abbiamo instaurato collaborazioni costruttive e gratuite per risolvere la criticità della mancanza del personale. Come abbiamo dichiarato ultimamente riguardo il lavoro dei medici ed infermieri nel mondo, la maggior parte dei Paesi agevola anche per quanto riguarda la casa, servizi e sistemazione dei figli. Per questo fa bene il commissario Spera a fare il suo appello per risolvere le criticità. Ricordiamo che l’80% delle risposte positive dei medici ed infermieri stranieri non vanno in porto per colpa di queste tre criticità” .

Foad Aodi ricorda che “in Arabia Saudita e Paesi del Golfo offrono più di 14 mila euro di stipendio medio mensile con tutti i servizi garantiti, compreso la casa, e trasporti e incentivi. Ad oggi all’Associazione Medici di Origine Straniera in Italia e all’Unione Medica Euro Mediterranea sono giunte più di 550 disponibilità di professionisti della sanità europei di cui 500 italiani”.
Per ascoltare l’intervista schiaccia PLAY

L’amatoriale che riempie i teatri, Ariston sold-out a Trapani con 50&più [AUDIO]

"Ignazio e Franca Florio, storia di una illusione", ne abbiamo parlato con Cinzia Saura
Il 3 marzo alle ore 10.30 i volontari si ritroveranno in piazzale stenditoio, alla Cala Marina
Petrusa ricopre anche il ruolo di segretario della Filctem Cgil di Trapani
Appuntamento sabato 2 marzo alle ore 18 si terrà una nuova presentazione del libro presso i locali del tempio valdese in via Orlandini 38 di Trapani

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Aziende locali faranno conoscere i loro prodotti: vino, carne, miele, formaggi, pasta, frutta e verdura
Per pianificare e coordinare le operazioni di disinnesco e brillamento. L'area di contrada Rampinzer, dal momento del rinvenimento dell'ordigno da parte di operai che stavano lavorando per installare un campo fotovoltaico, è costantemente vigilata
Un'occasione per riscoprire il valore della cura delle persone, degli altri e del nostro pianeta