Campobello, Carabinieri restituiscono oggetti rubati ai proprietari

Sono stati trovati nel campo abusivo allestito da migranti presso l'ex cementificio Selinunte

I Carabinieri arabinieri della Stazione di Campobello di Mazara, impegnati nello sgombero dell’ex cementificio “Calcestruzzi Selinunte”, hanno rinvenuto diverso materiale di sospetta provenienza furtiva.

Si tratta di varie biciclette da passeggio, costosi modelli utilizzati per lo svolgimento di attività sportive, televisori di ultima generazione e computer, portatili e fissi.

Gli uomini dell’Arma, tramite una ricerca tra tutte le denunce di furto presentate nell’ultimo periodo nella zona hanno già rintracciato diversi proprietari dei beni rinvenuti nella baraccopoli che era stata allestita all’interno del sito sgomberato la settimana scorsa.
Dall’inizio dell’attività i sono già state restituite sei biciclette, due televisori a schermo piatto di ultima generazione e un computer portatile.

Tari, ecco come e perchè aumenta per i Trapanesi [AUDIO]

Ce lo spiega Alberto Mazzeo, assessore al Bilancio e alle Finanze del Comune di Trapani
Ce lo spiega Alberto Mazzeo, assessore al Bilancio e alle Finanze del Comune di Trapani
Il femminicidio avvenne il 24 dicembre 2022 a Marinella di Selinunte
L'episodio è avvenuto nella notte tra il 25 e il 26 giugno scorso
L'episodio è avvenuto lo scorso anno vicino al Canile comunale
Il 23enne centrocampista arriva da svincolato
Il playmaker statunitense proviene da Rio Breogàn, squadra militante nel massimo campionato spagnolo
Sabato sera si è svolto il quarto appuntamento della rassegna concertistica, arricchito da aneddoti e racconti
La manifestazione si protrarrà fino al 28 luglio
Lo hanno siglato il questore Giuseppe Peritore e la presidente Aurora Ranno

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
"Con le mie ali, trovare sé stessi, cambiare il mondo" vuole essere un’indagine sui cambiamenti di prospettiva del mondo giovanile
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine