Basciano: il futuro della Pallacanestro Trapani è “nelle mani degli avvocati” [AUDIO]

“Nessuno ci ha mai puntato la pistola alla testa, è vero. Ma dobbiamo dire anche che noi non abbiamo cercato nessuno! Ora stiamo solo facendo quello che abbiamo sempre fatto, in silenzio e senza proclami”, Pietro Basciano, presidente della Pallacanestro Trapani ha chiesto alla nostra redazione una replica a quanto scritto e dichiarato ieri da Valerio Antonini.
Tutta la vicenda ve l’abbiamo raccontata in questo articolo: Pallacanestro Trapani: volano stracci tra Antonini e Basciano [AUDIO]

In questa lunga intervista in collegamento da Boston, Pietro Basciano spiega cosa sta succedendo in questi giorni in merito alla ipotetica cessione della Pallacanestro Trapani alla Sport Invest. Per ascoltare Schiaccia Play:

Insomma, la situazione è in stallo, o così sembra. Gli avvocati lavorano in silenzio, in casa Pallacanestro Trapani gli addetti ai lavori sono all’opera per cercare di iscrivere la squadra al prossimo campionato di Serie A2, ma è pur vero che se non ci riescono, l’anno prossimo sarà Serie B o qualsiasi altra categoria inferiore la cui iscrizione rispetta parametri diversi o meno onerosi. A detta di Pietro Basciano, Valerio Antonini, con l’acquisizione della società satellite ASD Scuola Basket Erice avvenuta in aprile, potrebbe trasferire a Trapani qualsiasi altro titolo di Serie A2 (che però non potrebbe giocare col nome di Pallacanestro Trapani).
Il problema principale è solo nella tempistica visto che l’unica cosa certa è la scadenza del 30 giugno 2023 alle ore 15.50 (quando chiudono le banche), scadenza che bisognerà rispettare inderogabilmente pena l’esclusione dalla Serie A2, un film purtroppo già visto a Trapani della triste era Massinelli col Basket Trapani.
Poi arrivò Pietro Basciano e si ripartì da zero con il glorioso nome “Pallacanestro Trapani”, questo il passato, mentre il futuro? quale sarà?

Tranchida: l’acqua arriva nonostante l’Enel e il “cortocircuito amministrativo” [AUDIO]

"Abbiamo sopperito all'incidente tecnico amministrativo. Per i blackout Enel stiamo pensando ai gruppi elettrogeni"
Disposti il divieto di avvicinamento e il sequestro preventivo di 174.350 euro
"Abbiamo sopperito all'incidente tecnico amministrativo. Per i blackout Enel stiamo pensando ai gruppi elettrogeni"
Presente il sottosegretario all'Interno Emanuele Prisco
Venerdì 26 luglio alle ore 19 si terrà la Santa Messa e alle ore 21 una serata memorial con video, musica e testimonianze nel campetto parrocchiale
Nato da una open call agli artisti, il cartellone di Selinunte, che accompagnerà l’estate per oltre due mesi, accoglie il primo spettacolo della rassegna Teatri di Pietra giovedì 25 luglio alle 21:30
I biglietti potranno essere ritirati presso la sede Avis in via Casa Bianca n. 34, con un'offerta minima € 10,00
Ospite della prima serata sarà Gianrico Carofiglio, scrittore e magistrato italiano, noto per i suoi romanzi gialli e legal thriller
Intervento stanotte di un elicottero HH139B dell’82° Centro SAR di Trapani

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
I consiglieri comunali controbattono le dichiarazioni del sindaco Forgione
Eletto il Consiglio d’Amministrazione per il triennio 2024-2027