Agripesca: “Pescatori mazaresi in guerra per poter lavorare. Comportamento della Libia intollerabile”

Una lettera da parte del presidente Domenico Leone che chiede "alla Comunità Europea con forza una maggiore chiarezza, presenza e decisione, su uno specchio d’acqua ormai più simile a un campo di battaglia"

“Il gravissimo attacco al peschereccio “Aliseo” avvenuto pochi giorni fa a nord della costa di Tripoli, in acque internazionali, anche se all’interno della Zona di protezione pesca libica è l’ennesimo, drammatico episodio che colpisce la nostra marineria di Mazara del Vallo”. Lo afferma in una lettera inviata al Commissario europeo per la pesca Virginijus Sinkevičius, al Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali – Direzione Generale della pesca marittima e dell’acquacoltura e all’Assessorato Regionale dell’agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea il presidente di Agripesca Sicilia Domenico Leone

“Un episodio che conferma e rafforza l’altissima pericolosità che si vive nello Stretto di Sicilia – afferma – , acque oramai insostenibili per la nostra pesca. I colpi sparati da una motovedetta militare libica che hanno ferito il Comandante Giuseppe Giacalone non solo sono inaccettabili, ma pongono ulteriormente il focus sulla impossibilità di una stasi che non si sa quali conseguenze drammatiche può ancora generare. L’AgriPesca Sicilia chiede alla Comunità Europea con forza una maggiore chiarezza, presenza e decisione, su uno specchio d’acqua ormai più simile a un campo di battaglia. L’UE deve garantire il lavoro dei nostri pescatori, i quali possano tornare in mare consapevoli e certi di un presente e un futuro privo d’insidie di tale portata”.

Trapani, “tantu nenti e tantu assai” tra lirica di tradizione e cibo d’attrazione [EDITORIALE]

Mai accaduto prima, una fiera di piazza ed una "prima" a teatro potrebbero causare qualche inconveniente, soprattutto politico
Mai accaduto prima, una fiera di piazza ed una "prima" a teatro potrebbero causare qualche inconveniente, soprattutto politico
I rifiuti erano ammassati su una parte di un terreno in contrada Ciappola
Si tratta di una donna di origine venezuelana, rintracciata in un hotel a Mazara del Vallo
Ottenuto un finanziamento di 30.000 per attività di controllo e prevenzione durante la stagione estiva
Nelle ultime due stagioni agonistiche ha militato nel Modena in Serie B
Da lunedì 15 a sabato 20 luglio San Vito Lo Capo accoglierà registi, autori, attori, appassionati e anche turisti che per cinque giorni potranno godere di diverse proiezioni
Un'estate tra jazz, Tiromancino, presentazione di libri, spettacoli teatrali e cibo
Il 30enne attaccante senegalese arriva da svincolato.
In occasione dell'anniversario della strage di via D'Amelio
Arriva da svincolato e ha sottoscritto un contratto biennale

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Iniziativa per la valorizzazione delle chiese appartenenti al Fondo Edifici per il Culto
Dal 14 al 30 luglio si terranno 10 diversi concerti, tutti con inizio alle 21:30 e a ingresso gratuito
La società mette a disposizione diversi alloggi nelle mete più ambite d'Italia
Il festival letterario che promuove le produzioni editoriali è giunto alla sua quarta edizione
Mentre si lavora per risolvere i guasti, installati due generatori mobili
Il restauro realizzato grazie alle somme del Fondo per l’edilizia di culto del Ministero dell’Interno