Ad Alcamo la presentazione del libro “Se Dio non vale un quadro”

Monsignor LiborioPalmeri, delegato vescovile per la ricerca, le arti e la cultura della Diocesi di Trapani, analizza la crisi dell’Arte Sacra

0
1275

Una buona occasione per ragionare attorno all’Arte, e in particolare su quella Sacra, oggi pomeriggio ad Alcamo. Alle ore 18, nell’auditorium dell’ex Collegio dei Gesuiti; si presenta il libro di monsignor Liborio Palmeri “Se Dio non vale un quadro” (Cangemi editore), delegato vescovile per la ricerca, le arti e la cultura della Diocesi di Trapani.

Nel suo volume ricco di rimandi e suggestioni, l’autore analizza la crisi dell’Arte Sacra, partendo dalle origini e comparando con la produzione artistica e architettonica contemporanea l’evoluzione che questa ha compiuto nei secoli.

Un testo, quello di Palmeri, che riesce a coniugare il rigore della ricerca con l’aspetto della divulgazione e risulta in grado di soddisfare il palato degli addetti ai lavori come di attrarre anche quello dei comuni lettori, coinvolti in questo percorso di immagini e senso che attraversa i secoli.

Dopo i saluti dell’assessora alla Cultura Donatella Bonanno, interverranno Andrea Dall’Asta, direttore del Museo “San Fedele” di Milano ed Enzo Fiammetta, direttore del Museo delle Trame Mediterranee della Fondazione Orestiadi a Gibellina. Conduce l’incontro, che è ad ingresso libero, Gaetano Stellino.