Reliquia del beato Pino Puglisi a Trapani e Mazara del Vallo

Sabato 17 giugno sarà la Questura ad accogliere la reliquia del sacerdote ucciso dalla mafia a Palermo e proclamato beato da papa Francesco

Una reliquia del beato don Pino Puglisi sarà, nel prossimo fine settimana, a Trapani e Mazara del Vallo.

Sabato 17 sarà la Questura di Trapani ad accogliere la reliquia del sacerdote ucciso dalla mafia trent’anni fa nel quartiere Brancaccio di Palermo e proclamato beato da papa Francesco.
La visita della reliquia, nelle intenzioni degli organizzatori, intende contribuire a tenere vivo e a rafforzare nei cittadini il sentimento di ribellione alla cultura e alla prevaricazione mafiosa.

Il reliquiario, messo a disposizione dall’arcivescovo di Palermo Corrado Lorefice, giungerà alla Questura di Trapani sabato alle 12 e sarà accolto dal questore di Trapani, Salvatore La Rosa, e da uomini e donne della Polizia di Stato insieme al cappellano, don Antonino Adragna, e resterà esposto nell’atrio interno, per le visite dei fedeli, fino alle ore 17.30.
Successivamente sarà trasferito alla Cattedrale di Mazara del Vallo dove, alle ore 19.30 sarà celebrata la messa presieduta dal vescovo Angelo Giurdanella.

Domenica 18 giugno la reliquia tornerà a Trapani per essere esposta, a partire dalle 18, alla Cattedrale “San Lorenzo” dove, alle ore 19, sarà celebrata la messa presieduta dal vescovo Pietro Maria Fragnelli.

A Nino Barone il Premio letterario nazionale “Maria Fuxa – Città di Alia” [AUDIO]

Nel podcast dell'intervista potrete ascoltare anche "mi chiamanu pueta"
Si tratta degli impianti di Trapani, Gela e Porto Empedocle
Tre avvisi da 1,3 milioni per promozione di imprese, associazioni ed Enti locali
Sono due i progetti, uno da 5,5 milioni di euro e l'altro da 8,5 milioni, già presentati dall'Amministrazione comunale nel 2023
Si aggiungono alla serie tematica sul Patrimonio artistico e culturale italiano

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Nominati vice rappresentante e referenti per i settori Formazione, Progetti e Giovani
La città è nella rosa delle dieci selezionate per celebrare le eccellenze creative nazionali
Il nuovo Museo intitolato a John Woodhouse presentato dal sindaco Grillo
Si va verso il Sold Out per il prossimo 24 aprile, ultimissimi biglietti solo in galleria
La divisa indossata contro il Siracusa riporta una patch celebrativa