venerdì, Gennaio 27, 2023

Zucchinali trapanese onorario: il perchè nel ricordo di Nicola Rinaudo

A tre anni dalla scomparsa di Aristide Zucchinali, dalle pagine di TrapaniSì la proposta di una meritata cittadinanza onoraria al campione granata del passato

di Nicola Rinaudo

Oggi, che il Trapani non c’è più, il ricordo di Aristide Zucchinali, a tre anni dalla sua scomparsa, diventa ancora più struggente e, al tempo stesso, più vivo.

Non ringrazieremo mai abbastanza chi (il nostro, il vostro, Franco Auci, ndr) questa storia d’amore, lunga ormai più di 60 anni, è riuscito, con impareggiabile maestria, fin dal principio, ad eternarla. Ha attraversato epoche e generazioni diverse tra loro; ha assorbito con disinvoltura i repentini e, in alcuni casi, devastanti trasformismi di una società sempre più senza identità. Ha resistito a tutte le tempeste. Ed eccola lì. Ancora lì. Intatta. Nella sua semplicità e autenticità. Esempio buono per tutti: grandi e piccini. Densa di significati, ben oltre quelli sportivi. Essa, come in una fiaba, ci narra di una travolgente e tenera storia d’amore, nata per caso, tra un giovane valligiano bergamasco e l’arida città del sale. Una favola in cui, a farla da padrone, sono il rispetto, l’amore e la passione. Dove quel ragazzo mingherlino, figlio di contadini, che giocava con la maglia n. 11, veloce come il vento, ci mette un lampo a diventare idolo e mito dei trapanesi e, ancora meno, dopo aver stracciato un contratto che lo avrebbe legato, in serie A, alla Spal, pur di non tradire il suo grande amore, ad entrare nella leggenda.

Aristide Zucchinali

Ecco perché questa città, deve ancora saldare il suo debito, quantomeno di riconoscenza, nei confronti di un signore che ha amato il Trapani e i trapanesi come pochi. Ecco perché l’idea d’intitolargli un settore (la tribuna, ndr.) dello stadio Provinciale, appare tutt’altro che blasfema. Ma di fronte a tale richiesta si è alzato il rinomato muro di gomma che, da sempre, alberga in questo capoluogo. Classe dirigente e attori istituzionali (in rappresentanza dell’ex provincia regionale e della prefettura), hanno fatto a gara per trasformare un atto di sconcertante semplicità in un affare tremendamente complicato; trincerandosi dietro articoli di legge, commi, paragrafi. Che tristezza!

Allora, in attesa di far breccia nel muro della vergogna, ecco un’altra proposta. Destinatario, stavolta, il sindaco del capoluogo. Perché non insignire della cittadinanza onoraria, seppur postuma, Aristide Zucchinali? Sarebbe il giusto omaggio allo sportivo e all’uomo; un segno (dovuto) di gratitudine per le sue gesta ma, soprattutto, per i grandi valori che ci ha lasciato in eredità.

Forse, si può fare. Anche perché, in tema d’esercizio della memoria, il primo cittadino pare abbia una discreta sensibilità. E poi, non scordiamocelo che, ai tempi della coppa America, si certificavano onorificenze del genere per molto meno. Vedremo.

L’unica cosa certa è che oggi (per fortuna) possiamo celebrare una storia pura; che abbraccia uomini e cose di ieri, di oggi e di domani. Una storia straordinariamente commovente, in grado di generare intensi e profondi brividi in parecchi di noi. Capace, forse, di far resuscitare anche l’anima di una città morta, come questa.

Valderice, posata la “Pietra d’inciampo” in memoria di Leonardo Miceli [AUDIO]

La cerimonia si è svolta in via Baglio Simonte 141 (davanti la casa che fu dello stesso Miceli), alla presenza della prefetta Filippina Cocuzza e del sindaco Francesco Stabile

Calcio, Trapani: riscattata l’opaca prestazione di domenica scorsa

Una vittoria importante per il morale della squadra e per la sicurezza nei suoi mezzi
Una serie di bottiglie di plastica, contenenti liquido infiammabile, sono state ritrovate davanti a diversi negozi di Petrosino
Incidente sul lavoro stamattina, intorno alle 10, in via Corridoni, nel territorio di Erice
Chiesta la creazione di un tavolo tecnico di confronto con l'Amministrazione comunale di Trapani per studiare un piano che ricalchi l’esempio di Palermo
Ricordata oggi la scomparsa dell’appuntato Salvatore Falcetta e del carabiniere Carmine Apuzzo, uccisi il 27 gennaio 1976 in quella che viene ricordata come la Strage di Alcamo Marina
Sono 370 gli attuali positivi al coronavirus accertati tra i residenti nella provincia di Trapani. I ricoverati in ospedale sono 44

Sabato 3 e domenica 4 dicembre il Day Zero di Etna Comics 2023

Appuntamento al centro commerciale Porte di Catania dalle 10 alle 20

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 4]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
La manifestazione è stata ospitata alla Caserma "Giannettino" di Trapani, sede del 6° Reggimento Bersaglieri
La gara si giocherà al Provinciale domenica 29 gennaio, calcio d'inizio alle 15.00
Se l'Aula lo approverà, l'Ente teatrale avrà 150 mila euro in più, passando in totale a 300 mila euro di contributo l’anno
Michele Cimino è il neo commissario liquidatore dei consorzi Asi della Sicilia occidentale Palermo, Trapani, Agrigento, Caltanissetta e Gela
La cerimonia si è svolta in via Baglio Simonte 141 (davanti la casa che fu dello stesso Miceli), alla presenza della prefetta Filippina Cocuzza e del sindaco Francesco Stabile
Iniziativa della Diocesi di Trapani in vista dell'anniversario dell’invasione dell’Ucraina

Pollo all’arancia: la ricetta

Una nuova ricetta su Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Dottore, nuovo anno, nuovi propositi, ma perché procrastino?

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Quei giorni in radio… [parte prima]

Negli anni Settanta e Ottanta la radio ha avuto un ruolo decisivo nella diffusione della musica e nell'intrattenimento

“Silenzio, esce la Corte”

La condanna definitiva: l’era di D’Alì è finita. Il silenzio di Trapani
Presso la Sala Sodano di Palazzo d'Alì, insieme agli studenti del "Fardella-Ximenes", si è svolto un momento di approfondimento con ricercatori e studiosi
La cerimonia di intitolazione del reparto si svolgerà il prossimo 31 gennaio all'ospedale di Trapani
Prosegue al Cine Teatro Don Bosco dei Salesiani di Trapani la rassegna di teatro amatoriale. Appuntamento questo sabato 28 gennaio 2023 alle 21.00
I due pregiudicati denunciati dai Carabinieri di Trapani hanno aggredito, ferito e minacciato un 17enne
Il cartellone organizzato dalla Compagnia Sipario nel Teatro Impero vede protagonista il mito di Ulisse e Penelope, ma in una riscrittura nuova e divertente
La spaccatura netta del Partito Democratico con la contrapposizione tra la segreteria provinciale di Domenico Venuti e il deputato ARS Dario Safina apre a una discussione e i pentastellati provano ad insinuarsi

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Legge di Bilancio 2023, le principali novità in materia di energia

Con la Legge di Bilancio 2023 il governo prosegue il lavoro iniziato dal precedente esecutivo con i cosiddetti “decreti Aiuti”