Weekend di salvataggi della Guardia Costiera nel Trapanese

Tra ieri e oggi sono state soccorse 22 persone che si trovavano in difficoltà in mare

Fine settimana di Ferragosto impegnativo per i militari della Guardia Costiera di Trapani e degli Uffici marittimi di Favignana, San Vito Lo Capo, Castellammare del Golfo e Marettimo che, tra ieri e oggi, hanno soccorso 22 persone che si trovavano in difficoltà in mare, prestando assistenza e soccorso a numerose imbarcazioni e natanti da diporto per diverse emergenze durante la navigazione.

Il primo intervento è stato effettuato alle 17 circa di sabato da parte della motovedetta CP 719 di Castellammare del golfo, intervenuta per soccorrere une i persone (tra cui tre minori), che si trovavano a bordo di due natanti, un gommone ed un semicabinato finiti sugli scogli nello specchio acqueo antistante Cala Berretta” nella Riserva dello Zingaro. L’equipaggio della motovedetta ha imbarcato le persone in difficoltà che si trovavano a terra, in un luogo impervio e non accessibile se non via mare, riportandoli sani e salvi al porto di Castellammare e assistendo e scortando i comandanti dei due natanti da diporto rimasti a bordo che, nel frattempo, erano riusciti a disincagliare le imbarcazioni.

Sempre alle 17 di sabato, a Favignana, la motovedetta CP 579 della Capitaneria di porto di Trapani, impiegata nei controlli sull’isola insieme all’unità “Natale De Grazia” CP 420 (la più grande inaffondabile e auto-raddrizzante d’Italia), entrambe in ausilio al gommone GC B127 di stanza nell’isola, è intervenuta per portare in salvo 4 diportisti che si erano incagliati con il loro catamarano in prossimità del faro di Favignana, anche in questo caso riportando a terra gli occupanti e fornendo ausilio per il disincaglio del mezzo navale e il ritorno in sicurezza al porto.

Oggi pomeriggio, alle 16.30 circa, sono state soccorse altre 7 persone che erano bordo di un natante di circa 6 metri con il motore in avaria e rimasto in balia del vento e delle correnti in località Cala Fredda vicino all’isola di Levanzo.
L’imbarcazione è stata rimorchiata da un altro mezzo navale nel frattempo intervenuto, fino all’ormeggio nel porto di Trapani.

Oltre alla vigilanza e ai controlli effettuati in mare, sin dalle prime luci dell’alba e per tutta la mattina di sabato e domenica i militari della Capitaneria di porto di trapani hanno condotto una mirata operazione di monitoraggio, prevenzione e costante presenza presso il mercato ittico e nel porto peschereccio di Trapani per scongiurare e prevenire la vendita abusiva di prodotti ittici privi di documenti di tracciabilità.

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
Sono il 51enne Francesco Marchese, la 43enne Giuseppa Valentina Piccione e la 43enne Donatella Ingardia
Non metteva post pubblici, ma utilizzava molto la messaggistica privata
Sabato 28 e domenica 29 aprile nella piazza ex Mercato del pesce
"Su altre opere candidate dal Comune di Trapani si aprirà un tavolo di confronto con la governance della ZES"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Gli studenti di alcune scuole primarie parteciperanno ad una visita teatralizzata
Dopo la notifica della misura della custodia cautelare in carcere aveva accusato un malore