Violenza sulle donne, Venuti e Villabuona: “Parliamone e impegniamoci non solo il 25 novembre”

"Questo dramma non riguarda solo le donne, necessario un cambiamento culturale"

Parlare di femminicidio, ma parlarne tutti i giorni, questo l’impegno che dobbiamo assumerci nei confronti di Marisa e Anna, vittime di femminicidio nella nostra provincia, di Giulia – che avrebbe dovuto festeggiare la sua laurea e di cui invece verrà celebrato il funerale – e di tutte le altre donne uccise per mano degli uomini ma anche e soprattutto nei confronti delle donne che subiscono violenza tra le mura domestiche e possono ancora essere salvate”.

Così si legge nella nota stampa diffusa stamane, Giornata contro la violenza sulle donne, dalla presidente dell’assemblea provinciale Valentina Villabuona e dal segretario provinciale del PD Domenico Venuti.

“Le tante manifestazioni che si stanno svolgendo in questi giorni nella nostra provincia – proseguono – sono fondamentali ma il ruolo del Partito Democratico deve essere quello di non fare calare l’attenzione negli altri 364 giorni: ecco perché saremo presenti alle manifestazioni organizzate ma con l’impegno di occuparci di questo tema soprattutto a partire da domani, quando il silenzio sarà calato, portando la discussione all’interno degli organismi – ma soprattutto aprendoli ai contributi esterni – per elaborare proposte concrete in favore delle donne.
Un lavoro importante e profondo che devono portare avanti insieme le democratiche e i democratici perché questo dramma non riguarda esclusivamente le donne e un cambiamento culturale possiamo ottenerlo soltanto se, insieme, con i gesti e le parole corrette remiamo dalla stessa parte”.

“Ecco perché, a partire dal linguaggio di genere – che non è un capriccio né una ideologia – e arrivando alla parità salariale, che rappresenta l’indipendenza delle donne, tutto – sottolineano i vertici del PD provinciale – è necessario per raggiungere la parità reale e non soltanto di facciata. Solo così si permetterà a questa paese di fare quel salto di qualità tale da consentirci di non dover più celebrare il 25 Novembre”.

Tari, ecco come e perchè aumenta per i Trapanesi [AUDIO]

Ce lo spiega Alberto Mazzeo, assessore al Bilancio e alle Finanze del Comune di Trapani
Ce lo spiega Alberto Mazzeo, assessore al Bilancio e alle Finanze del Comune di Trapani
Il femminicidio avvenne il 24 dicembre 2022 a Marinella di Selinunte
L'episodio è avvenuto nella notte tra il 25 e il 26 giugno scorso
L'episodio è avvenuto lo scorso anno vicino al Canile comunale
Il 23enne centrocampista arriva da svincolato
Il playmaker statunitense proviene da Rio Breogàn, squadra militante nel massimo campionato spagnolo
Sabato sera si è svolto il quarto appuntamento della rassegna concertistica, arricchito da aneddoti e racconti
La manifestazione si protrarrà fino al 28 luglio
Lo hanno siglato il questore Giuseppe Peritore e la presidente Aurora Ranno

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
"Con le mie ali, trovare sé stessi, cambiare il mondo" vuole essere un’indagine sui cambiamenti di prospettiva del mondo giovanile
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine