giovedì, Febbraio 22, 2024

Violenza sulle donne, i numeri dell’attività di contrasto dei Carabinieri nel Trapanese [VIDEO]

Attività di contrasto ai reati ma non solo, per aiutare le vittime ad uscire da situazioni difficili

Sono 55 i casi di maltrattamenti in famiglia, 48 quelli di atti persecutori, 27 le violenze sessuali e 2 gli episodi di diffusione illecita di immagini o video sessualmente espliciti per i quali i Carabinieri della provincia di Trapani hanno proceduto nell’ultimo anno.

I dati sono stati diffusi oggi in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, ricorrenza istituita per mantenere istituita per mantenere viva l’attenzione su quella che è una gravissima violazione dei diritti umani che va riconosciuta e debitamente contrastata.

Ancora troppo spesso, però, le violenze appaiono difficili da denunciare, soprattutto quelle che si verificano in ambito familiare: paura e sensi di colpa si mescolano alla speranza che la persona amata possa cambiare, smettendo i panni del carnefice.

In queste circostanze alle Forze dell’ordine è richiesto non solo di dare una risposta ai reati commessi assicurando i responsabili alla Giustizia ma anche di comprendere la situazione emotiva della vittima, aiutandola a chiedere aiuto.
Per raggiungere questo scopo, già a partire dal 2014, l’Arma dei Carabinieri si è dotata della “Rete Nazionale di Monitoraggio sul Fenomeno della Violenza di Genere” composta da personale appositamente addestrato con il compito di sostenere i eparti sul territorio nello sviluppo delle indagini. Inoltre, da tempo è stata avviata la collaborazione con l’associazione “Soroptimist International d’Italia” per creare locali appositi per l’ascolto protetto di donne e minori vittime di violenza nell’ambito del progetto “Una stanza tutta per sé”. A Trapani la struttura è stata allestita presso il Comando provinciale dell’Arma già nel giugno 2018.

Tra i più recenti e gravi episodi di violenza perseguiti dai Carabinieri nella provincia di Trapani indagini svolte dai Carabinieri, si ricordano lo stupro di gruppo a Campobello di Mazara, per il quale sono stati individuati i quattro presunti responsabili che andranno a breve sotto processo; l’arresto di un 32enne trapanese che, nel perseguitare la propria ex convivente ha anche danneggiato due auto, di cui una data alle fiamme; l’arresto di uomo di 45 anni, condotto in carcere per maltrattamenti e minacce di morte ai danni dell’ex moglie e della figlia minorenne.

Nell’ambito delle misure cautelari appositamente istituite per realizzare una “protezione anticipata” della vittima in modo efficace e celere, con le modifiche del cosiddette “Codice Rosso”, è stata introdotta la possibilità di applicare i braccialetti elettronici anche nei confronti dei soggetti destinatari della misura cautelare del divieto di avvicinamento alla vittima. Nell’ultimo anno, la Centrale Operativa di Trapani ha gestito, a livello provinciale, 36 braccialetti elettronici anti-stalker. Il sistema consente di tracciare i movimenti della persona protetta e quelli del potenziale aggressore grazie a due dispositivi di diverso genere in possesso degli interessati: quando le apparecchiature rilevano una distanza inferiore alla soglia minima imposta dal giudice, scatta l’allarm presso le Centrali Operative. GUARDA IL VIDEO diffuso dal Comando generale dell’Arma dei Carabinieri

‘a Scurata d’Inverno a Marsala: in scena “La Grande Famille” [AUDIO]

Giacomo Frazzitta ci presenta la piece teatrale ispirata alla storia della famiglia Pellegrino, in scena al Teatro Sollima Sabato 24 e Domenica 25 febbraio 2024

Trapani, buona la seconda

Quattro gol contro il Fulgatore. L'analisi di Francesco Rinaudo
I provvedimenti si riferiscono a fatti accaduti in occasione delle partite casalinghe contro Acireale e Canicattì
È stato trovato in possesso di circa 160 grammi di hashish
Bisogna essere in regola con il pagamento delle bollette idriche
L'animale, dotato di microchip, è stato restituito al proprietario

Lucca Comics & Games: un luogo per il dialogo e le differenze

314.220 biglietti venduti, più di 700 espositori, centinaia di ospiti da tutto il mondo

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 5]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
Le apparecchiature sono state ripristinate e il servizio è nuovamente funzionante
I tagliandi possono essere acquistati online o al botteghino dello stadio Romeo Galli
Non si hanno sue notizie da ieri
Raccolte 2.545 sacche grazie a 1.861 associati
Iniziativa del Comune in collaborazione con l'Azienda Sanitaria Provinciale di Trapani
Appello per la “Giornata nazionale di mobilitazione nelle città italiane per il cessate il fuoco in Palestina e in Ucraina”

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

“Dottore, ho l’ansia sociale? Perché non riesco a parlare in pubblico o a dire...

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
"L'aumento nella fornitura idrica a Sicilacque non è sufficiente, specialmente con la condotta di Bresciana chiusa per riparazioni"
Lo spettacolo di giovedì sarà ricco di battute, sketch e riflessioni
L'autismo raccontato attraverso l'arte
All'evento ha partecipato anche la docente referente del liceo dell’Accademia Nazionale di Danza di Roma, Monica Fulloni
L'assessore regionale Sammartino: «Presto il bando per i danni da peronospora»

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Mangiar sano

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re