Violenza sessuale, due arresti della Polizia ad Alcamo

Si tratta di un rumeno già condannato in via definitiva e di un tunisino che ha aggredito l'ex moglie

Arrestato dai poliziotti del Commissariato di P.S. di Alcamo un cittadino rumeno – rintracciato in una struttura ricettiva di quel centro – che deve scontare 5 anni e mezzo di reclusione a seguito della condanna definitiva per violenza sessuale aggravata, commessa nel 2010 in provincia di Venezia.

Dopo le formalità di rito l’uomo è stato condotto alla Casa Circondariale di Trapani. Scontata la reclusione, l’uomo dovrà osservare gli ulteriori obblighi previsti dal divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati da minori, non potrà svolgere lavori che prevedano il contatto con minori e avrà l’obbligo di informare gli organi di polizia sulla sua residenza o i suoi spostamenti.

Sempre ad Alcamo, agenti del Settore Anticrimine del locale Commissariato hanno notificato di un provvedimento emesso dal gip presso il Tribunale di Trapani nei confronti di un cittadino tunisino al quale è stato imposto il divieto di avvicinamento all’ex moglie. La misura cautelare applicata scaturisce dalla denuncia per violenza sessuale aggravata, violazione di domicilio e lesioni personali sporta dalla donna che, qualche giorno fa, si è ritrovata in casa l’ex marito che pretendeva di avere un rapporto sessuale, minacciandola con un coltello da cucina ed aggredendola fisicamente, tanto che ha dovuto far ricorso alle cure dei medici del Pronto Soccorso dell’opedale di Alcamo.
L’uomo, già nel corso del 2020, era stato destinatario di un analogo provvedimento per fatti simili per i quali era stato imputato in un procedimento penale.

Alberto Anguzza, dagli Ottoni Animati ai cartoni animati è un attimo [AUDIO]

Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
Un'altra divertente intervista al talentuoso "trumpet player" trapanese, che ha fatto breccia anche nel mondo dei Griffin
La presidente di "Nessuno tocchi Caino" sottolinea anche la mancanza di poliziotti penitenziari in servizio
Accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, era stato assolto dalla Cassazione nel 2023
Si spazierà tra proposte differenti che vadano incontro a pubblici diversi, tra teatro, musica e danza
Fondato nel 1991, per iniziativa di Antonio Sottile, ha preso parte a centinaia di concerti e manifestazioni artistiche in Italia e in Europa
Il teatro si colorerà di un immersivo fuoco "buono" che assale le colonne, si inerpica e tinge il tempio di rosso. Le repliche si terranno il 16, 17 e 18 luglio
Inaugurazione il 21 luglio, alle ore 19:00, con il concerto "Capo Verde in Musica Jerusa Barros 4th” presso il teatro a mare “Pellegrino 1880”
Dal 17 al 19 luglio in corrispondenza di un passaggio a livello

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Grazie ad un finanziamento di circa 6milioni 900mila di euro di fondi del Pnrr
Focus su libertà d’espressione ma anche su libertà dalla povertà e libertà dalla paura della guerra
Primo appuntamento della rassegna letteraria giovedì 18 luglio al Teatro comunale di Valderice