VillaggioSicilia.eu: “Ottimi risultati per Custonaci e progetti di rilancio per Buseto”

Per Custonaci si sono superate le 7.000 pagine visualizzate con circa 500 contatti effettivi

Non solo San Vito Lo Capo ma anche i Comuni di Custonaci e Buseto Palizzolo, gli altri due partner Pubblici di villaggiosicilia.eu hanno aumentato la loro visibilità sul web. In totale, il portale turistico dedicato alla provincia di Trapani, in pochi mesi ha raggiunto oltre 130.000 visitatori e più di 360.000 sono state le pagine visualizzate, tutti numeri questi certificati da Google Analitycs.

Per Custonaci si sono superate le 7.000 pagine visualizzate con circa 500 contatti effettivi per le strutture attive nel territorio comunale presenti nel portale. E’ stata inoltre realizzata un’area informativa per presentare le molteplici attrattive del territorio, dal mare all’entroterra, dal marmo alle tradizioni popolari.

“I numeri – dice il sindaco di Custonaci, Giuseppe Morfino – confermano che il web è un’ottima vetrina che contribuisce a promuovere il territorio. Ovviamente più valorizziamo le risorse, potenziando l’offerta, più sono efficaci gli strumenti, come villaggiosicilia.eu, che ci aiutano a proiettare Custonaci, con il suo patrimonio ambientale, artistico, gastronomico e culturale, al di fuori dei nostri confini nazionali e internazionali”.

Riguardo Buseto Palizzolo il disastroso incendio di Bosco Scorace ha costretto a rinviare molte iniziative programmate per la valorizzazione del territorio e delle eccellenze enogastronomiche. Poiché l’area informativa è stata completata, questa potrà essere ampliata con i progetti di rilancio del 2023.

“L’adesione al progetto villaggiosicilia.eu e l’inserimento nel portale realizzato da Rino Candia – dichiara il sindaco di Buseto Palizzolo, Roberto Maiorana – ha dato immediatamente nuova visibilità al nostro territorio. Sono stato contattato da più testate giornalistiche che chiedevano notizie soprattutto sull’area boschiva di Scorace, oggetto di progettualità e di interventi programmati. Gli eventi incendiari che hanno devastato il bosco nel mese di agosto hanno inferto una profonda ferita che avrà bisogno di tempo e di buona volontà a più livelli per essere sanata. Resta ovviamente invariata l’offerta che il territorio è in grado di proporre, basata sulle eccellenze agro-alimentari ed artigianali locali e su una baricentricità che fa di Buseto Palizzolo un luogo in cui poter vivere l’esperienza della “sicilianità”, fra paesaggi agresti e urbanizzazione ancora a misura d’uomo, e da dove si possono agevolmente raggiungere i maggiori punti di interesse turistico dell’intera provincia e non solo”.

Per Rino Candia, fondatore di Villaggio Sicilia, “i territori di Buseto Palizzolo, Custonaci, Valderice, Erice e di tutto l’Agro Ericino hanno enormi potenzialità da sviluppare, il 2022 rappresenta l’inizio di un percorso che non può prescindere da un’attività online in grado di raggiungere risultati concreti in un settore sempre più competitivo”.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
Iniziativa di McDonald’s con il Comune di Trapani, Gruppo Scout Trapani 1 e Accademia Trapani
SI è concluso l'apposito corso di formazione attivato dalla Protezione civile regionale con altri Enti
I granata potrebbero mettere a segno una storica tripletta
Riprese le proposte che il deputato regionale Safina aveva presentato all'Ars
Prevista l'organizzazione di incontri con cadenza periodica alla Torre di Ligny

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
La strada provinciale Valderice - Erice, parte del tracciato di gara, fino al bivio di Martogna, sarà chiusa al traffico dalle 7:30 alle 15:30
Gli eventi prenderanno il via il 10 luglio e si concluderanno il 28 agosto, tutti con inizio alle ore 21:30
Ventuno milioni per le famiglie siciliane per gli affitti del 2022
Intervento sostitutivo necessario e obbligatorio da parte della Regione
Letture ad alta voce e laboratori in biblioteca a partire dal 17 giugno