venerdì, Marzo 1, 2024

Villa Rosina, progetti per urbanizzazione e rete fognaria: la nota del Comune

L'Amministrazione ha voluto constatare lo stato dell'arte e l'accertamento delle responsabilità

La vicenda del mancato finanziamento regionale del V stralcio delle opere di urbanizzazione di Villa Rosina per circa 4.800.000 euro è oggetto d’indagine interna disposta dal sindaco di Trapani in capo al Segretario Generale circa eventuali responsabilità omissive di funzionari e dipendenti comunali che, di fatto, sottacendo la perdita del finanziamento già dal lontano 2004 causata al tempo dalla mancata presentazione del progetto esecutivo, in più occasioni ed maniera fuorviante e con relazioni ed in seno a specifiche riunioni (talune datate 2012 ed aperte anche al comitato di quartiere di Villa Rosina presieduto al tempo dalla signora Angela Daidone), hanno indotto le amministrazioni succedutesi ed in ultimo la Giunta Tranchida ad intentare causa alla Regione per il tramite dell’ufficio legale comunale per l’accredito delle somme con evidente negativo esito.

Tali azioni dolosamente o superficialmente poste in essere dai dipendenti comunali succedutisi nel tempo hanno anche ingenerato false illusioni nella pubblica opinione, oltremodo provocando al Comune ingiustificabili oneri e ritardi amministrativi. Rispetto comunque alla procedura giudiziaria intentata (si scoprirà viziata ad origine e dolosamente occultata) l’Amministrazione Comunale aveva di già nel 2022 candidato anche il progetto generale di completamento per Villa Rosina per oltre 15 milioni di euro a valere della misura Acqua Bene Comune/ZES, ad oggi in attesa di riscontro.

Nel pomeriggio di ieri, d’intesa con la neo presidente del Comitato di Villa Rosina Daidone, si è tenuto un nuovo vertice all’Assessorato Regionale Urbanistica per fare il punto sulla possibile reiterazione di candidatura del progetto definitivo stralcio per 5 milioni di euro, appaltabile con progetto integrato. Per l’Amministrazione Comunale presenti, oltre al sindaco Tranchida, anche l’assessore ai Lavori Pubblici Pellegrino e il dirigente Amenta.

Presente, al pari, l’onorevole Pellegrino che avrà modo di interagire con l’onorevole Safina circa le ipotesi di finanziamento rinvenibili nell’allegato alla finanziaria regionale atteso per fine mese. Al momento comunque, è stato in loco verificato, non esistono risorse finanziarie regionali utili. L’altro ieri, a seguito di input dell’assessore Regionale Turano, l’assessore Bongiovanni insieme all’ingegnere Amenta hanno verificato altre ipotesi utili presso l’Assessorato Regionale alle Infrastrutture in seno a possibili contratti di quartiere che oltre alla riqualificazione di alloggi Iacp possano comprendere anche urbanizzazioni primarie e secondarie. L’entità delle disponibilità finanziarie al momento non sembrano però sufficienti ne congrue. Continua l’impegno dell’Amministrazione Comunale al fine di tutelare il diritto degli abitanti di Villa Rosina a non essere considerati cittadini di serie B.

Esultanza Trapani. Foto: Joe Pappalardo

Provinciale sotto i riflettori: in serale le partite di Imolese e Siracusa [AUDIO]

L'inizio delle due sfide è previsto per le 20:30, per il ritorno di Coppa Italia cambia anche la data
L'inizio delle due sfide è previsto per le 20:30, per il ritorno di Coppa Italia cambia anche la data
Diffusi i dati sul ritorno economico nel territorio generato dall'aeroporto
L'assessore Aricò: «Sostegno alle amministrazioni locali per crescita e sviluppo»
Nei prossimi giorni la decisione del gup del Tribunale di Trapani
Presenti anche gli sportivi del Trapanese destinatari delle benemerenze CONI consegnate lo scorso dicembre

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Coinvolte dodici persone che si occuperanno della cura del Verde a Favignana
"Impossibile garantire alla comunità una regolare distribuzione idrica con mezzi alternativi"
"Esperienza positiva, contento di avere avuto l'opportunità di rappresentare la mia gente" ha dichiarato l'ala granata
Il primo dirigente della Polizia di Stato ha all'attivo una lunga e articolata carriera