VII Settimana della Cucina Italiana nel mondo: presente anche la trapanese Carla Irimia

Il menù è curato dallo Chef campano Michele Di Bonito, dal ristorante Il Battimandorlo di Noto. Insieme a lui partiranno per Glasgow la Sous Chef Cinzia Mottola e la trapanese Carla Irimia come Pastry Chef

Dal 14 al 20 Novembre 2022, a Glasgow, in Scozia, si terrà la VII Edizione della Settimana della Cucina Italiana nel mondo ed è con grande orgoglio che possiamo annunciare che la cucina del ristorante Battimandorlo di Noto, premiata dal magazine internazionale di cucina Identità Golose e guidata dallo Chef Michele Di Bonito, la Sous Chef Cinzia Mottola e la Pastry Chef Carla Irimia, è stata selezionata dall’Istituto Italiano di Cultura di Edimburgo per rappresentare la cucina italiana in Scozia in occasione dell‘evento.

Il tema centrale di questa edizione riguarda la convivialità, la sostenibilità e l’innovazione della cucina italiana, i cui ingredienti sono centrali per la buona salute delle persone e del pianeta. Il 16 novembre si terrà una cela di gala presso il ristorante Eusebi Deli la cui titolare, Giovanna Eusebi, è stata nominata come inspirational woman of the year.

Il menù è curato dallo Chef Michele Di Bonito e insieme a lui partiranno per Glasgow la Sous Chef Cinzia Mottola e la trapanese Carla Irimia come Pastry Chef, che si occuperà del dolce, la Patata di Sant’Antuono, composto da un tortino di patate alla brace, gelato di patate, una polvere di mais affumicato per ricreare la cenere e una foglia d’argento commestibile che ricorda la carta stagnola. La genesi del dolce è racchiusa nel passato dello chef Di Bonito e di Napoli, che ogni 17 gennaio festeggia Sant’Antonio con giochi e balli tradizionali mentre ogni quartiere accende un grande falò in suo onore e la sera, per strada, è possibile mangiare delle semplici patate calde avvolte nella carta stagnola e cosparse di zucchero.

Carla Irimia, raggiunta telefonicamente, si è detta molto emozionata, orgogliosa e felice di partecipare a questo evento internazionale, occasione che viene vista come un riconoscimento del suo lavoro e della sua ricerca sulle tecniche innovative della pasticceria.

“Inoltre, grazie a questo evento, – prosegue Irimia – è possibile conoscere altre persone, altre cucine, altre tecniche e avere così dei momenti di confronto e di apprendimento. È un ricambio tra le persone. La cena di gala, organizzata insieme al Consolato Generale d’Italia a Edimburgo, alla Camera di Commercio e Industria Italiana per il Regno Unito e al Battimandorlo, che ospiterà 70 ospiti, è già sold-out da oltre una settimana e ospiterà politici, ambasciatori e grandi personalità. Sarà stimolante condividere la preparazione del nostro menù insieme alla squadra di cuochi del ristorante di Giovanna Eusebi. Inoltre le materie prime utilizzate per la cena verranno portate direttamente dalla Sicilia”.

“I Ragazzi del treno – la restituzione”, più di 600 studenti all’Ariston [AUDIO]

Dopo il viaggio dello scorso febbraio nei luoghi della Shoah, ne parliamo con Valentina Colli
A fronte delle maggiori spese si rischia un aumento di circa il 30% delle tariffe della Tari
La convenzione tra Comune e associazione sportiva ha durata decennale
È accaduto nelle prime ore della giornata di sabato scorso
Ciascuna zona sarà rifornita per più ore ma allungando l'intervallo di erogazione
Pietro Russo e Giulia D'Aguanno hanno vinto le maglie nelle rispettive categorie
Saranno 207 i giorni di lezione tranne che per la Scuola dell'infanzia che termina il 28 giugno
"Lo sversamento di acqua che l’invaso non può contenere per problemi di autorizzazioni è uno spreco di risorse"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
La sfida risiede nel cambiamento climatico, non più un’emergenza periodica ma strutturale che si sta affrontando con investimenti nel breve e medio termine
Partita da archiviare in vista della sfida alla Fortitudo Bologna di domenica
Dal 24 al 28 aprile nell’area dei campetti sportivi di via Faro
Il premio assegnato su indicazione degli Assessorati all’Agricoltura delle Regioni