Videosorveglianza comunale, riunione alla Prefettura per vagliare i progetti

Presentati dai Comuni per l'annualità 2023

Riunione del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica alla Prefettura di Trapani, per valutare i progetti presentati dai Comuni di Marsala, Valderice, Paceco, Calatafimi Segesta, Castellammare del Golfo, Castelvetrano, Gibellina, Partanna, Mazara del Vallo e dall’Unione dei Comuni della Valle del Belice che hanno aderito alla procedura per realizzare sistemi di videosorveglianza urbana con fondi statali indetta dal Ministero dell’Interno.

Nel corso della riunione, alla quale hanno preso parte i vertici delle Forze dell’Ordine, la dirigente della Zona Telecomunicazioni Sicilia Occidentale della Polizia di Stato e i rappresentanti dei Comuni interessati, è stato espresso parere favorevole su tutte le progettualità presentate, risultate conformi alle caratteristiche prescritte dalle direttive impartite dal Ministero.

La prefetta Daniela Lupo ha espresso soddisfazione nei confronti dei Comuni che hanno aderito all’iniziativa, che mira alla prevenzione e al contrasto dei fenomeni di criminalità diffusa e predatoria, e sottoscritto con la Prefettura i “Patti per l’attuazione della sicurezza urbana”.

Lupo ha evidenziato che si tratta di una grande opportunità per i Comuni, specie per quelli di piccole dimensioni, con bassa densità demografica e con minori disponibilità finanziarie, per innalzare il livello di sicurezza dei loro territori, considerato che tali strumentazioni tecnologiche rivestono sia una funzione deterrente e di prevenzione sia di importante supporto alle attività di indagine delle Forze dell’Ordine.

I progetti saranno inviati ai competenti uffici del Ministero dell’Interno che valuteranno la loro finanziabilità mediante un’apposita commissione che stilerà una graduatoria nazionale. Le risorse finanziarie, per l’anno 2023, sono state fissate in 19 milioni di euro.

Custonaci, la Sicilia e i suoi borghi: sabato il convegno [AUDIO]

Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"
Colpita con calci e pugni, minacciata con un coltello e un fucile da sub
È di 5,5 miliardi la copertura finanziaria per 580 interventi e di 1,3 miliardi il cofinanziamento per il Ponte sullo Stretto di Messina
La manifestazione si conferma capace di esplorare i temi più caldi e attuali della cultura pop e dell'intrattenimento
Ieri il collegamento in diretta con Roma per la Giornata Mondiale dei Bambini

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
"Per i lavori di urbanizzazione e delle opere fognarie attese ormai da più di trent’anni”
All'interpello può partecipare solo il personale ispettivo assunto prima del 31 dicembre 2023
"Abbiamo scelto di parlare con il linguaggio della verità, senza mettere la polvere sotto il tappeto"
Anche quest’anno si è avuta un’importante partecipazione di pubblico
Ciminnisi: «Luogo simbolico delle nostre battaglie e punto di riferimento per i cittadini»