Via Fardella: alla ricerca delle strisce perdute, altro che Indiana Jones, ci vuole solo pazienza [AUDIO]

L'assessore Dario Safina spiega perchè sono state cancellate tutte le strisce pedonali nella più importante arteria viaria di Trapani

“Mamma, ma che fine hanno fatto le strisce pedonali? Ora come facciamo noi bambini ad attraversare la strada per andare a scuola?”.
“Figlia mia, cosa vuoi che ti dica? Come vedi le strisce pedonali sono state cancellate! Ora al posto della zebra c’è questa buca che si riempie d’acqua quando piove e che è tutta piena di sassolini e polvere e dobbiamo solo stare attente a non sdrucciolare. Ma almeno voi bambini siete fortunati perchè ci siamo noi genitori a tenervi la mano e ci sono anche i volontari che fermano le macchine. Pensa invece, cosa succede in tutti gli altri attraversamenti pedonali di via Fardella… anche lì hanno cancellato le strisce bianche, anche lì hanno scavato le buche, e adesso ad essere confusi sono sia i pedoni che non sanno dove attraversare la strada, sia gli automobilisti che, se già prima ignoravano le zebre, le precedenze ai pedoni sulle strisce ed anche i limiti di velocità, adesso se rallenteranno in prossimità degli attraversamenti pedonali, sarà solo per evitare di rovinare le ruote che devono entrare ed uscire dalle buche che ne hanno preso il posto”.
“Mamma, ma le hanno cancellate tutte davvero?… in via Fardella non ne è rimasta più nemmeno una?… ma sono tante!… perchè invece di cancellarle tutte in una volta, questi lavori non li facevano ad uno ad uno? Secondo me avrebbero dovuto cancellare una zebra e sistemare quella nuova e poi continuare con un’altra, e poi l’altra e poi tutte, così tutto era più sicuro e meno pericoloso?”.
“Bimba mia, tu sei piccola e queste cose non le puoi capire, meno male che non sei stata l’unica ad essertene accorta, oggi ho sentito alla radio l’intervista che hanno fatto all’assessore che ha spiegato che questo era l’unico modo per operare e per risparmiare i soldi, lo hanno fatto per noi cittadini e presto avremo una città più bella e più vivibile. Ma finché non lo diventerà, in via Fardella dobbiamo avere solo pazienza. Pazienza e prudenza”.

Ebbene sì, PAZIENZA e PRUDENZA sperando che non accada nulla di grave o di imprevisto finché non saranno collocati i nuovi attraversamenti pedonali SMART nell’arteria viaria più importante della città. I cantieri sono aperti, e bisogna stare con gli occhi aperti ed andare piano. Servirà per prepararsi al limite di velocità di 30Kmh che sarà imposto in via Fardella non appena saranno ripristinati i nuovi attraversamenti pedonali in “RILIEVO”, che se vai veloce si rompono le sospensioni della macchina.
Questa è l’intervista che l’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Trapani Dario Safina ha rilasciato alla redazione di TrapaniSì.it. Per ascoltare schiaccia PLAY:

 

Questa è la situazione oggi 29 ottobre 2021

Emergenza idrica in Sicilia, Bica: “Dobbiamo coordinare gli sforzi” [AUDIO]

"Ripristinare pozzi nel Trapanese potrebbe aumentare la portata idrica fino a 150 litri al secondo"
È stato trovato in possesso di circa 50 grammi di marijuana
"Confronto con i gruppi politici sulla seconda metà del mandato”
Il tecnico granata ha evidenziato come sia necessario restare concentrati sugli altri obiettivi
A fare gli onori di casa, il comandante di Reggimento, colonnello Michelangelo Genchi
Il deputato regionale trapanese esorta il centrodestra al governo regionale alla revisione dei quattro milioni in più rispetto al 2023 destinati alle scuole paritarie
Destinati dal Ministero del Lavoro e delle politiche sociali alla Sicilia per il Piano di attuazione locale
"Obiettivo prioritario quello di arrestare l'esodo dei giovani siciliani verso il Settentrione"
Per individuare le cause degli sversamenti a mare nella zona Baia dei Mulini

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Effettuati 76 servizi straordinari tra centro storico di Trapani e aree ritenute “a rischio” di Alcamo, Castellammare del Golfo, Marsala, Mazara del Vallo e Salemi
La refurtiva, per un valore di circa 5mila euro, è stata restituita
Pubblicato l'Avviso di "Project Financing" per l'ampliamento del 19° Padiglione
Negli ospedali di Castelvetrano, Marsala e Trapani saranno allestiti punti informativi
Tre giornate, da oggi a domenica 14 aprile, per gli amanti del giardinaggio e del Verde