lunedì, Febbraio 26, 2024

Ventidue nuovi progetti da realizzare, sì alla variante del Piano triennale delle opere pubbliche

TRAPANI. Contrastare l’erosione, mettere in sicurezza il territorio e realizzare centri di protezione civile, della polizia municipale e centri diurni in diversi punti della città, frazioni comprese. Oltre al recupero dell’ormai vecchio progetto relativo alla ciclovia per il bike sharing. Sono solo alcuni degli interventi aggiuntivi che il sindaco Giacomo Tranchida ha inserito all’interno del Piano triennale delle opere pubbliche. La Giunta ha approvato l’integrazione in quanto si tratta di progetti che sono stati pianificati in armonia con gli obiettivi da svilupparsi nell’ambito dell’Agenda Urbana e che sono riconducibili a bandi di finanziamento nazionali emessi a novembre con scadenza fissata al 31 dicembre. Oltre che un intervento ambientale destinato alla copertura di due vasche per l’abbancamento dei rifiuti ormai esaurite.

Complessivamente sono ventidue i nuovi progetti inseriti nel piano triennale delle opere pubbliche. Provvedimento che inizialmente era stato approvato dal commissario straordinario anche in rappresentanza del consiglio comunale. Poi, lo schema venne già modificato una prima volta dall’amministrazione Tranchida e, adesso, si è reso necessario un secondo intervento per aggiungere, nello specifico, il miglioramento energetico degli edifici comunali e la riqualificazione del nodo di interscambio di piazzale Ilio con l’implementazione dei servizi di informazione della mobilità urbana ed extraurbana. Quindi, nell’elenco figurano anche i sistemi di tecnologie ed innovazioni per il miglioramento delle performance delle pensiline con pannelli intelligenti. E poi ritorna nel piano triennale delle opere pubbliche la realizzazione di una ciclovia a servizio del bike sharing. Quindi, l’amministrazione Tranchida ha previsto la realizzazione di alcuni interventi di messa in sicurezza per contrastare i rischi di erosione che si verificano al lungomare Dante Alighieri ed al viale Mothia, nella frazione di Marausa. E, sempre nelle frazioni, è stato programmato il completamento della protezione dal rischio idrogeologico della frazione di Salinagrande, azione particolarmente attesa dagli abitanti considerato che si tratta di un luogo con particolare rischio idro-geologico. E poi la Giunta del sindaco Giacomo Tranchida ha immaginato la realizzazione di centri operativi di protezione civile e di polizia municipale a Fulgatore, a Fontanasalsa ed a Marausa, oltre che la realizzazione di un centro diurno per giovani da realizzare a Santa Lucia, di un centro diurno culturale multimediale e formativo per minori nel complesso di San Domenico ed un centro aggregativo per minori all’interno del campo sportivo di Bonacerami. Ed ancora, nell’elenco figura la riconversione di un bene confiscato alla mafia a Marausa per realizzare il “Dopo di Noi” e la realizzazione di un nodo del sistema del welfare d’accesso a Fontanelle Sud, a Guarrato, a Marausa, a Fulgatore ed a Xitta, la sistemazione del campo Aula e della palestra “Eugenio De Rosa” e, infine, la copertura definitiva “capping” delle vasche G ed H della discarica di contrada Borranea.

Baskin, lo sport inclusivo e i panathleti trapanesi [AUDIO]

Intervista ad Alessandro Aiello prima della seduta di allenamento alla palestra della scuola Pagoto dove giocano a Baskin gli atleti e gli istruttori del Granata Basket Club

Trapani, buona la seconda

Quattro gol contro il Fulgatore. L'analisi di Francesco Rinaudo
Oggi intitolazione dello slargo alberato di via XXX Gennaio e un incontro dibattito alla Sala "Perrera"
Istituzioni comunali, Procure e componenti tecniche a confronto sul tema
Oggi, lunedì 26 febbraio, viene erogata acqua alla zona "Trapani Nuova"
L'uomo è stato anche sottoposto a divieto di avvicinamento alla compagna

Lucca Comics & Games: un luogo per il dialogo e le differenze

314.220 biglietti venduti, più di 700 espositori, centinaia di ospiti da tutto il mondo

L’esperta risponde: tutti i dubbi su gas e luce [Parte 5]

In settimana i lettori di Trapanisi.it hanno inviato alla nostra esperta alcune domande
Sempre più donne stanno assumendo ruoli di leadership in settori tecnologici, scientifici e ingegneristici
A segnare l'unica rete della partita è stato Iannotti su rigore
Saranno in quattro i partenti della squadra a pois alla prossima GF Strade Bianche
Martedì alle ore 21:00 avrà inizio lo spettacolo di Gianluca Guidi, ripercorrendo le orme di Frank Sinatra
Il giocatore italo-ivoriano ha realizzato 16 punti nelle tre partite
Si sono svolti gli Italy Food Awards: grande riconoscimento per l'azienda di Dattilo

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

“Dottore, ho l’ansia sociale? Perché non riesco a parlare in pubblico o a dire...

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Grammatico, originario di Trapani, condividerà il suo percorso lungo 18 anni accanto alle persone senza dimora
Ottima la prova degli azzurri di fronte ad un Pala San Carlo tutto esaurito
Il numero uno granata ha confermato anche il direttore sportivo Andrea Mussi
Tre meraviglie che portano la firma di Convitto, Palermo e Marigosu
Alle 17.30 la celebrazione del vicario generale della DiocesidiTrapani don Alberto Genovese
L'incidente è avvenuto in contrada Sant'Anna

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Mangiar sano

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re