Vasto incendio sul monte Sparagio [FOTO e VIDEO]

Le fiamme sono entrate nell'area boschiva demaniale

AGGIORNAMENTO ORE 17.30
L’incendio è stato spento, sul posto restano squadre per la bonifica. Sono andati in fumo circa 40 ettari di vegetazione spontanea mentre i danni all’interno del Demanio forestale sono stati limitati.

***
Un vasto incendio sta interessando, oggi pomeriggio, il Monte Sparagio, nel territorio di Custonaci.

All’opera, per spegnere le fiamme, quattro squadre del Servizio AIB della Regione Siciliana, tre autobotti da 3.000 litri e due squadre di volontari dell’associazione SOS Valderice.

Due Canadair e l’elicottero “Falco 3” della Forestale stanno effettuando sganci di acqua dall’alto per limitare il propagarsi del fuoco che, partito dalle pendici, ha raggiunto la parte più alta della montagna, entrando nell’area boschiva demaniale.

Foto: SOS Valderice/Facebook

Presente sul posto anche personale del Corpo Forestale dei Distaccamenti di Erice e Castellammare del Golfo. GUARDA I VIDEO

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
La mostra, articolata in due musei, il Cordici e il Wigner San Francesco, presenterà opere di Andy Warhol e Mario Schifano
Sindaci e Rete Territoriale per l'inclusione sociale hanno approvato le programmazioni delle quote assegnate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Iniziativa con gli studenti del “Professionale produzioni tessili e sartoriali” dell’Istituto “Calvino - Amico”
Sotto le mentite spoglie del geometra di Campobello di Mazara il capomafia di Castelvetrano si curava dal cancro
Stamattina hanno firmato il contratto alla presenza del commissario straordinario Croce
Biglietti a 10 euro acquistabili fino a sabato nei punti vendita cittadini del circuito GO2
Manifestazione con gli studenti al boschetto di via Salemi
Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"