“Un’ultima possibilità”, Chiara Boscaglia presenta il suo primo romanzo [AUDIO]

Un romanzo che racconta di segreti da svelare, ansie, problemi giovanili e divertimento che travolgono una ragazza di vent'anni

Chiara, una normalissima ventunenne siciliana dal cuore grande, dolce e sensibile che si divide tra lavoro e università. Vive a Milano, ha tanta voglia di realizzarsi e sogni nel cassetto. proprio nel momento in cui Chiara sembra aver raggiunto un’ipotetica felicità, il destino come una molla la rimette faccia a faccia con il suo grande amore. Persa, disorientata e con grandi emozioni di sé, dovrà riuscire a capire cosa il suo cuore vuole davvero. Tra grandi segreti da svelare, ansie, problemi giovanili e divertimento, si troverà in bilico tra due fuochi, dovrà decidere se andare avanti e godersi il presente, o tornare a
guardare indietro.

Questa è la trama del primo romanzo della siciliana e trapanese d’adozione, è la figlia ventunenne dell’ex allenatore del Trapani Calcio Roberto Boscaglia che regalò ai tifosi granata la storica promozione in Serie B, Chiara Boscaglia che, dopo una vita fatta di lettura e scrittura, adesso, messa da parte la timidezza, ha pubblicato un libro tutto suo.

Un’ultima possibilità – questo il titolo del romanzo – prende ispirazione da me e da quello che succede alle ragazze della mia età, alle mie amiche e ai miei amici – racconta Chiara ai microfoni di TrapaniSì.it -. Volevo parlare di quello che noi giovani proviamo a quest’età, e cos’è per noi l’amore. Secondo me l’unica cosa che ci può salvare è l’amore, anche a vent’anni, che magari non è l’amore che si può provare da adulti. Però  – continua Chiara Boscaglia – è bello proprio per questo perché è un amore immaturo, che non ritornerà nel futuro”.

Una serie di racconti che hanno come protagonista una giovane ragazza indecisa tra guardare indietro, verso “il primo amore” o andare avanti e affrontare un amore diverso, forse più “giusto”. Un romanzo che parla di insicurezze, amicizie, amore e passione che – come vuole dimostrare Chiara – anche i giovani ventenni provano, nel rispetto dell’età che stanno vivendo.

“Un’ultima possibilità” è disponibile sul sito della casa editrice Book Sprint, mentre tra dieci giorni sarà rilasciato anche su Amazon, Ebook e nelle librerie di tutta Italia.

Per ascoltare l’intervista schiaccia PLAY:

L’almanacco di oggi mercoledì 24 aprile 2024

In questa rubrica tutto quello che c'è da sapere sulla giornata di oggi
In questa data si celebrano la fine dell'occupazione nazifascista e la Resistenza
Dal 26 al 29 aprile nel centro storico cittadino
Siciliano, lascia la guida della Questura di Imperia
Il provvedimento riguarda la vendita di alcolici e la diffusione di musica
L'appuntamento per la provincia di Trapani è previsto per il 19 maggio al Museo di Arte Contemporanea di Alcamo
Si tratta di circa tremila lavoratori potranno essere assunti da Enti locali, ASP e Aziende ospedaliere
L'Associazione Nazionale Partigiani Italiani ha espresso la propria indignazione
Residente a Santa Ninfa, si era ferito ieri ed è rimasto tutta la notte all'addiaccio
La sentenza con la formula “perché i fatti non costituiscono reato”

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
"Superare la precarietà nei contratti di lavoro e di rendere più sicuro il lavoro nel sistema degli appalti"
Il sindaco Forgione: "Dopo decenni di attesa ci avviamo alla conclusione dell'iter"
Si lavora per individuare e definire strategie di prevenzione e contrasto al fenomeno
Il deputato regionale ribatte alle dichiarazioni del segretario provinciale e della presidente dell'Assemblea
Esprime delusione e scoramento per il clima politico nel massimo consesso cittadino
Nell'ambito di controlli effettuati in un'azienda di Mazara del Vallo