Uno zaino per tutti, Ancos Trapani organizza raccolta di materiale scolastico

Sarà possibile donare nei giorni 24 e 25 settembre e 1 e 2 ottobre

Una solidarietà che non si ferma e continua a regalare sorrisi alle famiglie meno abbienti. È questo l’obiettivo che Ancos APS Trapani vuole realizzare con una nuova iniziativa nata grazie alla collaborazione con il G.I.V.A. di Paceco e con l’associazione di Promozione Sociale “Arcobaleno” di Marsala. Si tratta, nello specifico, di una raccolta di materiale scolastico che andrà successivamente donato ad alcune famiglie del trapanese.

«L’inizio della scuola – dichiara Maria Barraco, presidente di Ancos Trapani – è da sempre uno dei periodi più difficili per chi ha problemi economici. Abbiamo dunque deciso di unire le nostre forze e di avviare una raccolta di materiale scolastico per donarlo a chi ne ha più bisogno. Ogni bambino ha diritto a poter frequentare la scuola con tutto ciò che è necessario per la didattica. Non si tratta solo di apprendimento ma anche e soprattutto di dignità. Fin dalla sua creazione, Ancos Trapani ha realizzato vari eventi di promozione sociale: distribuzione di buoni pasti, donazione di due defibrillatori ai comuni di Trapani ed Erice, distribuzione di doni natalizi (con la preziosa collaborazione dell’FC Trapani 1905) a venti bambini trapanesi».

«Per Ancos Trapani – conclude la presidente – è sempre una gioia poter donare un sorriso a chi è meno fortunato nella città, con la speranza che i trapanesi accettino il nostro invito nel fare un piccolo gesto di generosità che, però, ha un grande significato per tutti noi». Si potrà donare presso la Villa Margherita nei giorni 24 e 25 settembre e 1 e 2 ottobre, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 19.30.

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
È indiziato di appartenere a Cosa nostra e in affari anche con la famiglia mafiosa di Castelvetrano
Il martedì dalle 10 alle 12 e il giovedì dalle 15 alle 17
Sul posto Vigili del fuoco, Protezione civile comunale e Forestale
L'Assessorato dei Beni culturali della Regione Siciliana cofinanzia la produzione
"Decisioni su progetti di grande impatto ambientale devono essere prese con il coinvolgimento delle comunità locali"
Questa domenica va in scena la compagnia "Piccolo Teatro" di Alcamo con "Tintu... cu è ca ci ncagghia"
Grazie ai volontari, fino a settembre, dalle 18.30 alle 23.30
Incrementerà la portata d’acqua a disposizione della città di 15 litri al secondo
Le selezioni si svolgeranno martedì 18 giugno, dalle 15 alle 18.30

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Fu ucciso a Palermo in un agguato mafioso con il capitano D'Aleo e l’appuntato Bommarito
La storia del fisico italiano, inventore e padre delle comunicazioni, tra prosa teatrale, canti, musica e coreografie
Iniziativa di Renantis Sicilia in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria
Appello intervenga presso il governo nazionale e la cabina di regia del Ministero della Coesione