martedì, Febbraio 7, 2023

Università a Trapani: il “Principe di Napoli” potrebbe ospitare i nuovi corsi di laurea

Lo stabile è stato molto apprezzato dal rettore visto che numerose sono le possibilità di creare anche laboratori al suo interno

Entro la fine dell’anno potrebbe compiersi la rivoluzione per il Polo universitario di Trapani: prossimo anno potrebbero arrivare addirittura ben 8 corsi di laurea nuovi, che sommati ai 6 già esistenti potrebbero a 14 possibilità differenti di studio. Una rivoluzione.

In questa ottica, ovviamente, c’è bisogno di maggiori spazi e maggiori locali idonei: torna quindi in scena il progetto di riaprire il Principe di Napoli, storica struttura nel cuore del porto peschereccio di Trapani, che potrebbe ospitare lezioni universitarie.

Il Principe di Napoli già in passato ha ospitato il corso di archeologia navale che poi è stato soppresso. Aule, dormitorio, attrezzature: una soluzione facile che riporterebbe lo storico palazzo attivo. Lo stabile, infatti, è ancora chiuso dopo il contenzioso tra l’Accademia di Belle Arti Kandinskij – che utilizzava il Principe di Napoli come sede e per le lezioni – e il Comune di Trapani che ha vinto il ricorso ed è ritornato in possesso dei locali.

In questa ottica, il sopralluogo effettuato ieri dal rettore di UniPa, il professore Massimo Midiri, unitamente al presidente del Consorzio Universitario Francesco Torre e al presidente del Polo Territoriale Universitario Giorgio Scichilone, è stato particolarmente fruttuoso.
Lo stabile è stato molto apprezzato dal rettore visto che numerose sono le possibilità di creare anche laboratori al suo interno ma non solo.
La prossima settimana è previsto un nuovo aggiornamento, specialmente in merito alle tempistiche operative per attuare la più importante delle operazioni per il rilancio culturale di una città: avere un’università con numerosi corsi di laurea a due passi dal centro storico.

“In silenzio e senza fare proclami, lavoriamo da mesi ad un progetto straordinario: trasformare l’ex Principe di Napoli da immobile abbandonato a centro nevralgico della cultura cittadina e non solo, con l’allocazione di nuovi corsi di laurea – dichiara il sindaco Tranchida – . Il sopralluogo effettuato dal Rettore Midiri insieme al suo staff è stato estremamente positivo e l’immobile, sul quale abbiamo già apportato una serie di migliorie oltre a ripristinarne il decoro interno e dei giardini, risulta idoneo e confacente alle necessità dell’Università di Palermo e del Polo Territoriale di Trapani. Potenziare l’offerta ed allocare nel pieno centro della città tutto ciò, vorrebbe dire incremento dei consumi, evitare la migrazione dei nostri giovani studenti con offerta formativa vicino casa nonché portare a Trapani nuovi giovani, che invece verrebbero da tutta la regione con un generale rilancio di un intero quartiere cittadino. Il crono programma è davvero serrato, contiamo di giungere al traguardo tanto atteso in tempi brevissimi”.

Trapani, stop ai “furbetti del suolo pubblico” [AUDIO]

Una task force formata da funzionari del Settore Suap e agenti della Polizia municipale sta effettuando sopralluoghi e già sono state elevate alcune sanzioni

Calcio, Trapani: riscattata l’opaca prestazione di domenica scorsa

Una vittoria importante per il morale della squadra e per la sicurezza nei suoi mezzi
Durante un turno di perlustrazione notturno, una vettura della Sezione Radiomobile è stata violentemente tamponata da una Fiat Panda
Morto dopo 21 giorni di agonia per un incidente stradale
La particolare geografia della zona e del centro storico di Erice renderebbe difficile l'accesso ai soccorsi in caso di calamità
Fondamentale la collaborazione con la sezione trapanese dell'Unione Italiana Ciechi
Lo ha segnalato l'Associazione di Consumatori CODICI

Sabato 3 e domenica 4 dicembre il Day Zero di Etna Comics 2023

Appuntamento al centro commerciale Porte di Catania dalle 10 alle 20

Bonus gas e luce 2023, cosa cambia

Con la legge di Bilancio 2023 arrivano novità anche sul bonus bollette per le spese di luce e di gas
Nelle fasce orarie dalle 7:00 alle 9:00 e dalle 13:00 alle 15:00 sarà consentito il transito sulle vie D’Anna, Curatolo, Anselmi Correale e Cammareri Scurti
Virdi (CIFA Sicilia) ed Ingargiola (CIFA Trapani) incontrano l’assessore alle Attività Produttive Tamajo
Dal 7 febbraio al palazzo municipale di piazza Dittatura
Bordata del primo cittadino: "Alcuni nomi riproposti, che ringrazio per l'impegno profuso finora, è stato dimostrato che non hanno il tempo necessario per amministrare la nostra città in un momento così delicato"
Il progetto “The Best of Western Sicily” adesso compie un passo avanti, con la creazione di itinerari turistici che hanno messo a sistema in maniera modulare e armonica le varie offerte locali
"Noi scegliamo di stare con chi possa garantire un futuro ordinario e straordinario alla nostra amata Trapani"

Pollo all’arancia: la ricetta

Una nuova ricetta su Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Dottore, nuovo anno, nuovi propositi, ma perché procrastino?

Torna il blog Tienilo inMente del dottor Giuseppe Scuderi, psicologo clinico e digitale

Quei giorni in radio… [parte prima]

Negli anni Settanta e Ottanta la radio ha avuto un ruolo decisivo nella diffusione della musica e nell'intrattenimento

“Silenzio, esce la Corte”

La condanna definitiva: l’era di D’Alì è finita. Il silenzio di Trapani
Permette di effettuare facilmente tutti gli esami radiografici riducendo la distanza paziente-rilevatore e rendendo possibile il posizionamento del paziente senza ostacolare il risultato dell'esame
L’iniziativa dell’associazione “Comunità Papa Giovanni XXIII” rientra tra gli eventi promossi nell’ambito del percorso “Disarmare il cuore per fermare ogni guerra” promosso dalla Diocesi di Trapani
Sono dieci le persone denunciate dai Carabinieri della Compagnia di Marsala nell’ambito dei controlli effettuati nel fine settimana appena trascorso
Insieme ad un complice, già arrestato, avrebbe commesso una rapina in un supermercato di via Madonna di Fatina a Trapani
Agricoltura, legalità e pace: benedizione dei mezzi agricoli fatti arrivare dalla Coldiretti e firma del manifesto per la pace
La consigliera comunale di opposizione, potrebbe essere sostenuta da "Sud chiama Nord" e da Forza Italia

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Stanchezza cronica e spossatezza infinita? Consigli e rimedi

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re