sabato, Marzo 2, 2024

Università a Trapani: nuova laurea in Sistemi Agricoli Mediterranei [VIDEO]

Una scelta che, tenendo in considerazione il climate change, è finalizzata a garantire – anche attraverso i nuovi laureati a Trapani - la presenza di colture agrarie fortemente caratterizzanti l’ambiente caldo-arido del bacino del mediterraneo

Sistemi Agricoli Mediterranei (SAM) è il nuovo corso di laurea che il Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali dell’Università degli Studi di Palermo ha attivato per l’anno accademico 2023/2024 e che inizierà tra qualche settimana presso il polo territoriale di Trapani.

Il corso di laurea fortemente innovativo sulle scienze e tecnologie agrarie e forestali (Classe di laurea L-25 Scienze e tecnologie Agrarie e Forestali) ha l’obiettivo di affrontare gli ambiti della produzione primaria (produzioni vegetali e produzioni animali) in un’ottica di filiera all’interno del territorio siciliano e delle aree che ricadono all’interno del bacino del Mediterraneo che si caratterizzano per una forte fragilità ambientale.

Il Dipartimento SAAF di Unipa, in linea con i principi di sostenibilità riportati nel documento Agenda 2030 approvato dalle Nazioni Unite, offre la grande opportunità agli studenti di entrare nel mercato del lavoro come figure professionali in grado di sviluppare e applicare strategie di adattamento: uso di acque non convenzionali, uso di tecniche agronomiche per il mantenimento e miglioramento della fertilità del suolo.

Una scelta che, tenendo in considerazione il climate change, è finalizzata a garantire – anche attraverso i nuovi laureati a Trapani – la presenza di colture agrarie fortemente caratterizzanti l’ambiente caldo-arido del bacino del mediterraneo, oggi fortemente esposto ai cambiamenti climatici, e per introdurne altre – in un’ottica di filiera – come per esempio le specie vegetali tropicali e subtropicali che, in relazione anche alle mutate condizioni delle abitudini alimentari della popolazione italiana, sono sempre più richieste dal mercato regionale, nazionale ed europeo. Il corso di laurea in SAM, che aderisce alla “Convenzione 110 e lode”, consente a tutti i lavoratori della pubblica amministrazione di potere seguire le lezioni anche in modalità telematica.

La presentazione del coordinatore del Corso di laurea, professore Salvatore La Bella

Plauso da parte dell’ERSU e l’impegno per il polo universitario trapanese. “Mi sia consentito un plauso nella qualità di presidente dell’ERSU – dichiara il presidente dell’Ente per il diritto allo studio universitario di Palermo, Michele D’Amico – al Dipartimento SAAF dell’Università degli studi di Palermo, per questo corso altamente innovativo che, tenendo conto del cambiamento climatico, mira sia a contrastare il fenomeno attraverso le necessarie figure professionali, sia a offrire una grande opportunità formativa ai giovani che sicuramente potranno accedere speditamente al mondo del lavoro grazie alle innovative competenze che acquisiranno a Trapani. ERSU Palermo – sottolinea il presidente dell’Ente – proprio su ‘Trapani città universitaria’ ha avviato una serie di iniziative destinate a sviluppare l’housing universitario: manifestazione d’interesse per fondi PNRR, richiesta di beni confiscati alla mafia, disponibilità alla compartecipazione della ristrutturazione dell’Ex Tribunale (sito nel centro storico) su richiesta del sindaco della Città e per cui si attende una specifica direttiva assessoriale. L’obiettivo – conclude Michele D’Amico – è di riuscire a garantire servizi abitativi agli studenti universitari del polo trapanese; studenti che, negli ultimi anni, hanno avuto per il 100% dei richiedenti la borsa di studio esito positivo per sostenere il proprio percorso universitario e che, da quest’anno, hanno fruito del servizio di ristorazione”.

L’amatoriale che riempie i teatri, Ariston sold-out a Trapani con 50&più [AUDIO]

"Ignazio e Franca Florio, storia di una illusione", ne abbiamo parlato con Cinzia Saura
Il 3 marzo alle ore 10.30 i volontari si ritroveranno in piazzale stenditoio, alla Cala Marina
Petrusa ricopre anche il ruolo di segretario della Filctem Cgil di Trapani
Appuntamento sabato 2 marzo alle ore 18 si terrà una nuova presentazione del libro presso i locali del tempio valdese in via Orlandini 38 di Trapani

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Aziende locali faranno conoscere i loro prodotti: vino, carne, miele, formaggi, pasta, frutta e verdura
Per pianificare e coordinare le operazioni di disinnesco e brillamento. L'area di contrada Rampinzer, dal momento del rinvenimento dell'ordigno da parte di operai che stavano lavorando per installare un campo fotovoltaico, è costantemente vigilata
Un'occasione per riscoprire il valore della cura delle persone, degli altri e del nostro pianeta