Una settimana di sport, arte e musica con la seconda edizione del “Marsala Kitefest”

Un evento aperto a tutti e gratuito, per praticare tiro con l'arco, ping-pong, scacchi, pittura, musicoterapia e altri sport presentati dalla Federazione Italiana Sport Paralimpici

È iniziata ieri la seconda edizione dell’evento “Marsala Kitefest”, nella laguna dello Stagnone, che terminerà il 3 luglio. Presso il Resort Santa Maria è stato allestito il “Village inclusione” con attività sportive e ludiche per bambini e ragazzi, dalle 10:00 alle 13:00. Un evento aperto a tutti e gratuito, per praticare tiro con l’arco, ping-pong, scacchi, pittura, musicoterapia e altri sport presentati dalla Federazione Italiana Sport Paralimpici.

 

Per tutto il periodo del “Marsala Kitefest” – oltre alle serate con intrattenimento musicale – sono disponibili anche corsi gratuiti di pittura guidati da Enzo Campisi presso “Le Vie del Vento” – ore 18:30 / 20:30 -, con i partecipanti che potranno pitturare con le gambe immerse nell’acqua.

L’evento di promozione turistica del territorio attraverso lo sport, l’arte e la musica vivrà nelle giornate dell’1, 2 e 3 luglio, dalle 10 alle 18 le gare del Campionato Italiano freestyle di Kitesurf presso la scuola Stagnone Kiteboarding, con premiazione nella giornata conclusiva nel Duotone Pro Center.

Custonaci, la Sicilia e i suoi borghi: sabato il convegno [AUDIO]

Col primo cittadino Fabrizio Fonte abbiamo parlato del terzo ed ultimo week end de "i borghi dei tesori"
"Per i lavori di urbanizzazione e delle opere fognarie attese ormai da più di trent’anni”
All'interpello può partecipare solo il personale ispettivo assunto prima del 31 dicembre 2023

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
Anche quest’anno si è avuta un’importante partecipazione di pubblico
Ciminnisi: «Luogo simbolico delle nostre battaglie e punto di riferimento per i cittadini»
Gara 3 finisce 30 a 34 per il Brixen Sudtirol
L'oggetto era sulla battigia della spiaggia sotto le Mura di Tramontana