sabato, Marzo 2, 2024

Uil Scuola Trapani: “Immissioni in ruolo in ritardo e gravi inadempienze da parte dell’Usr”

Il segretario generale Uil Scuola Trapani, Fulvio Marino, ha evidenziato le problematiche dell’Usr Trapani nell'ambito territoriale scolastico della Provincia

“Al primo settembre non possiamo che registrare e, dunque, denunciare gravi inadempienze e inefficienze da parte dell’ambito territoriale scolastico di Trapani, che da un lato si ripercuotono sull’organizzazione delle scuole trapanesi a pochi giorni dall’inizio delle lezioni e dall’altro lato generano ansie tra i lavoratori scolastici, soprattutto tra quelli precari”. Ad affermarlo è il segretario generale Uil Scuola Trapani Fulvio Marino.

 

“Entrando nel dettaglio, – spiega – solo per fare alcuni esempi, le disponibilità dei posti di docenza non sono state rese note entro i termini utili alle operazioni di scelta degli istituti scolastici né per le nomine a tempo determinato né per le assegnazioni provvisorie; le immissioni in ruolo da GPS sostegno prima fascia non sono state ancora compiute nonostante un preciso ingresso ministeriale che indicava il 31 agosto come tempo limite per tali adempimenti; non sono state rese note le disponibilità per il personale Ata né tanto meno sono state effettuate le assegnazioni provvisorie provinciali e interprovinciali con grave danno per i lavoratori dal punto di vista organizzativo ma anche economico. A proposito, poi, dell’assegnazione degli incarichi di reggenza dei dirigenti scolastici, in alcuni casi non è stato applicato correttamente il contratto regionale e le sedi sono state assegnate in maniera discrezionale”.

E aggiunge: “La confusione, insomma, regna sovrana e non si comprende perché la dirigente dell’ufficio Antonella Vaccara, già insediata dallo scorso mese di maggio non abbia avuto la sensibilità d’incontrare le organizzazioni sindacali nonostante specifiche richieste in tal senso. L’unica occasione d’incontro fissata ormai alcune settimane fa su richiesta dei sindacati a proposito del rischio chiusura del convitto per audiofonolesi di Marsala, è sfumata improvvisamente, senza una precisa ragione, a poche ore dall’incontro stesso”.

“Ci auguriamo – conclude Marino – che la dirigente possa porre rimedio in tempi brevissimi a tutte queste inadempienze, aprendo contestualmente un tavolo di confronto con le parti sindacali, in modo da operare al meglio per il bene delle istituzioni scolastiche trapanesi e dei tanti lavoratori che ne fanno parte”.

L’amatoriale che riempie i teatri, Ariston sold-out a Trapani con 50&più [AUDIO]

"Ignazio e Franca Florio, storia di una illusione", ne abbiamo parlato con Cinzia Saura
Il 3 marzo alle ore 10.30 i volontari si ritroveranno in piazzale stenditoio, alla Cala Marina
Petrusa ricopre anche il ruolo di segretario della Filctem Cgil di Trapani
Appuntamento sabato 2 marzo alle ore 18 si terrà una nuova presentazione del libro presso i locali del tempio valdese in via Orlandini 38 di Trapani

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Aziende locali faranno conoscere i loro prodotti: vino, carne, miele, formaggi, pasta, frutta e verdura
Per pianificare e coordinare le operazioni di disinnesco e brillamento. L'area di contrada Rampinzer, dal momento del rinvenimento dell'ordigno da parte di operai che stavano lavorando per installare un campo fotovoltaico, è costantemente vigilata
Un'occasione per riscoprire il valore della cura delle persone, degli altri e del nostro pianeta
Si tratta di "Villa Favorita" a Marsala e "La Clessidra" a Salemi