Uccise un uomo nel 2008, in carcere un 65enne di Castelvetrano

Era già sottoposto alla detenzione domiciliare, dovrà terminare di scontare la condanna, per un residuo di un anno e un mese

I Carabinieri della Stazione di Alcamo hanno dato esecuzione ad un provvedimento di carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Monza, nei confronti di un 65enne originario di Castelvetrano condannato a 18 anni di reclusione per un omicidio commesso nel 2008 a Campobello di Mazara.

Nel mese di agosto di quell’anno, i familiari della vittima ne avevano denunciato la scomparsa. Le ricerche avviate dai Carabinieri consentirono di trovare l’auto dell’uomo in una zona periferica di Campobello di Mazara e con all’interno evidenti tracce di sangue. Il cadavere dell’uomo, un imbianchino all’epoca cinquantenne, fu trovato poi in ungarage con una vistosa ferita al cranio. L’autogrill consentì di appurare che l’uomo era stato ferito da un colpo di pistola alla testa.
Le successive indagini dei militari dell’Arma portarono all’arresto del castelvetranese che, per sottrarsi alla cattura, si era spostato nel nord Italia. Fu rintracciato a Milano, sottoposto a fermo di polizia giudiziaria e successivamente condannato a 18 anni di reclusione.

Il movente dell’omicidio rimane tuttora ignoto. A poca distanza dal luogo di ritrovamento del cadavere, però, i Carabinieri avevano scoperto – lo stesso giorno dell’omicidio – in un terreno riconducibile alla vittima, una piantagione di marijuana..
Il 65enne, che era già sottoposto alla detenzione domiciliare, dovrà terminare di scontare la condanna, per un residuo di un anno e un mese, nel carcere di Trapani.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
La storica Biblioteca diventa interattiva e accessibile a tutti grazie all'introduzione di tecnologie digitali all'avanguardia
"Un anno fa l'annuncio del ripristino delle risorse finanziarie e della necessità di avviare una nuova procedura di gara, ma nulla si è mosso"
Nella zona nord riguarda le utenze private mentre nella zona sud le utenze commerciali
Il militare si trovava, libero dal servizio, in un centro commerciale a Milazzo, nel Messinese
La cerimonia di professione solenne il 28 giugno alle 17 nella chiesa di Santa Maria di Gesù
Promosso dalla coop sociale Badia Grande in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Il 10 ottobre scorso il Consiglio comunale aveva deciso il conferimento accogliendo la proposta della Giunta
Presentato progetto per l'installazione di ulteriori telecamere per la sorveglianza del territorio
È la seconda unità del genere della Compagnia di navigazione
Sanzioni per un gruppo di turisti, un gestore di lido balneare e un noleggiatore di attrezzature da spiaggia