Uccise con un coltello il compagno, condanna ridotta in Appello per una trapanese

Condanna ridotta da 21 a 14 anni di reclusione per la trapanese Vanda Grignani

Ridotta in Appello a 14 anni di reclusione la condanna nei confronti della 38enne trapanese Vanda Grignani, colpevole di aver ucciso, nell’ottobre 2021, il compagno, il 45enne Cristian Favara. In primo grado era stata condannata a 21 anni.

Il delitto era avvenuto nell’abitazione dei due a Trapani. L’uomo, al momento dell’omicidio, era sottoposto a una misura cautelare per una condanna per omicidio colposo. La donna aveva atteso il suo rientro a casa e, dopo una lite, lo aveva accoltellato, uccidendolo.

Nel corso delle indagini i Carabinieri avevano attenzionato i post che la 38enne aveva pubblicato sui social prima del delitto: “Sto per fare qualcosa che non avrei mai pensato, vi amo. Perdonatemi“, diceva il primo di una serie di messaggi pubblicati poco prima della mezzanotte. Post dai quali traspariva la sofferenza della donna ma che hanno contribuito a smontare la tesi difensiva secondo cui la donna aveva ucciso per difendersi dall’aggressione del compagno.

Che la relazione tra i due fosse diventata turbolenta risultò anche dal numero di interventi, sette volte, nell’abitazione dei due per riportare la calma e in tutte le occasioni era stata la donna a chiedere l’intervento delle Forze dell‘ordine. Anche dopo il delitto era stata lei stessa a chiamare i Carabinieri.

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma… Cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi