Uccise cane trascinandolo con il furgone, arrestato un 44enne a Mazara del Vallo [VIDEO]

I Carabinieri lo hanno identificato anche grazie alle immagini pubblicate sui social

Il 44enne G.D., di origine rumena, è stato arrestato dai Carabinieri di Mazara del Vallo per uccisione di animali, detenzione illegale di arma, armi clandestine, alterazioni di armi e detenzione abusiva di armi e munizioni.

L’uomo ha ucciso un cane trascinandolo, legato ad una corda, con il suo furgone e ha pubblicato postando il video sui social. Nel filmato, inquadrando il povero animale ormai morto, ha commentato il suo gesto rivolgendosi al proprietario del cane – un vicino di casa – spiegando di avere ucciso l’animale a causa del morso che avrebbe dato alla mano della figlia. Prima gli ha sparato e poi lo ha trascinato con il suo mezzo.

A seguito della denuncia presentata dalla presidente dell’Associazione Nazionale Protezione Animali onlus dopo la reazione che la terribile vicenda ha scatenato su varie piattaforme on line, i Carabinieri sono riusciti a risalire al 44enne acquisendo il materiale, da lui stesso pubblicato sui social, dove oltre al filmato del cane, si ritraeva spesso in selfie con in mano pistole e munizioni varie.

Nel corso della perquisizione domiciliare, l’uomo stato trovato in possesso di un’arma da fuoco artigianale clandestina; 80 cartucce a pallettoni calibro 12; 113 cartucce a salve calibro 9; una pistola a salve calibro 9 modificata (senza tappo rosso). Tutto il materiale è stato posto sotto sequestro.

Al termine formalità di rito, su disposizione dell’Autorità giudiziaria, l’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari dove è rimasto fino all’udienza di convalida durante la quale è stata disposto nei suoi confronti l’obbligo di dimora a Mazara del Vallo e l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Contestualmente gli è stata sospesa l’erogazione del reddito di cittadinanza. GUARDA IL VIDEO 

L’almanacco di oggi mercoledì 24 aprile 2024

In questa rubrica tutto quello che c'è da sapere sulla giornata di oggi
In questa data si celebrano la fine dell'occupazione nazifascista e la Resistenza
Dal 26 al 29 aprile nel centro storico cittadino
Siciliano, lascia la guida della Questura di Imperia
Il provvedimento riguarda la vendita di alcolici e la diffusione di musica
L'appuntamento per la provincia di Trapani è previsto per il 19 maggio al Museo di Arte Contemporanea di Alcamo
Si tratta di circa tremila lavoratori potranno essere assunti da Enti locali, ASP e Aziende ospedaliere
L'Associazione Nazionale Partigiani Italiani ha espresso la propria indignazione
Residente a Santa Ninfa, si era ferito ieri ed è rimasto tutta la notte all'addiaccio
La sentenza con la formula “perché i fatti non costituiscono reato”

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
"Superare la precarietà nei contratti di lavoro e di rendere più sicuro il lavoro nel sistema degli appalti"
Il sindaco Forgione: "Dopo decenni di attesa ci avviamo alla conclusione dell'iter"
Si lavora per individuare e definire strategie di prevenzione e contrasto al fenomeno
Il deputato regionale ribatte alle dichiarazioni del segretario provinciale e della presidente dell'Assemblea
Esprime delusione e scoramento per il clima politico nel massimo consesso cittadino
Nell'ambito di controlli effettuati in un'azienda di Mazara del Vallo