Tutela dell’ambiente marino, la Guardia Costiera incontra studenti ad Alcamo

Lintento è di promuovere un percorso virtuoso di cittadinanza attiva

I militari della Capitaneria di Porto di Trapani hanno incontrato gli studenti dell’Istituto comprensivo statale “Maria Montessori” di Alcamo per una giornata di sensibilizzazione sulla tutela dell’ambiente marino, organizzata per promuovere e sviluppare la “cultura del mare”, intesa come risorsa di grande valore culturale, scientifico, ricreativo ed economico.

L’obiettivo dell’incontro è stato quello di diffondere tra i giovani i fondamentali valori della tutela ambientale e della sua biodiversità, prevenendo e fronteggiando le minacce rappresentate dall’inquinamento e dall’azione dell’uomo, illustrando, al contempo, i molteplici servizi d’istituto del Corpo delle Capitanerie di Porto a tutela delle risorse naturali.

Con gli studenti sono state affrontate numerose tematiche collegate al mare, con particolare riferimento all’esame delle fonti di inquinamento marino, le buone pratiche da adottare ai fini della sostenibilità ambientale, la descrizione delle Aree marine protette, quali principali strumenti di tutela della biodiversità e dell’alta valenza naturalistica rappresentata dai siti protetti, la difesa dell’ecosistema marino e costiero dall’inquinamento causato dalle attività umane, dall’abbandono dei rifiuti e delle materie plastiche, inoltre, è stato spiegato agli studenti come comportarsi in caso di ritrovamento di esemplari di tartarughe marine e cetacei sulla spiaggia.

La giornata formativa è stata utile per attirare l’interesse degli studenti sui temi dell’ambiente e della sostenibilità, stimolando la voglia di molti di loro di impegnarsi in prima persona nella tutela dell’ecosistema marino, incanalando l’energia delle nuove generazioni in una consapevole coscienza collettiva in grado di promuovere un percorso virtuoso di cittadinanza attiva, basata sui valori dell’informazione, della comunicazione e dell’educazione, con l’obbiettivo ultimo di formare le future generazioni per renderle parte attiva del cambiamento culturale, incentivando un impegno condiviso ed offrendo ai giovani esperienze concrete per inquadrare le problematiche e capire insieme le modalità per affrontarle nonchè le opportunità per risolverle.

L’iniziativa si inserisce nella più vasta opera di sensibilizzazione ed educazione ambientale portata avanti dalla Guardia Costiera nell’ambito delle attività previste dal protocollo sottoscritto con il Ministero della Transizione Ecologica e collegata alle numerose attività operative di vigilanza in mare e lungo le coste nell’ottica della protezione del patrimonio ambientale, con particolare riferimento anche alla campagna di sensibilizzazione dell’opinione pubblica denominata “PlasticFreeGC”, rivolta alla comunicazione ed educazione ambientale in materia di lotta alla dispersione delle microplastiche nell’ambiente marino e costiero.

Emergenza idrica in Sicilia, Bica: “Dobbiamo coordinare gli sforzi” [AUDIO]

"Ripristinare pozzi nel Trapanese potrebbe aumentare la portata idrica fino a 150 litri al secondo"
"Obiettivo prioritario quello di arrestare l'esodo dei giovani siciliani verso il Settentrione"
A fare gli onori di casa, il comandante di Reggimento, colonnello Michelangelo Genchi
"Confronto con i gruppi politici sulla seconda metà del mandato”
Fondi destinati dal Ministero del Lavoro e delle politiche sociali alla Sicilia per il Piano di attuazione locale
Per individuare le cause degli sversamenti a mare nella zona Baia dei Mulini
Effettuati 76 servizi straordinari tra centro storico di Trapani e aree ritenute “a rischio” di Alcamo, Castellammare del Golfo, Marsala, Mazara del Vallo e Salemi
La refurtiva, per un valore di circa 5mila euro, è stata restituita
Pubblicato l'Avviso di "Project Financing" per l'ampliamento del 19° Padiglione
Negli ospedali di Castelvetrano, Marsala e Trapani saranno allestiti punti informativi

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Tre giornate, da oggi a domenica 14 aprile, per gli amanti del giardinaggio e del Verde
A partire dalle 10:30 si terrà un momento di incontro con l’amministrazione e le famiglie riceveranno sia la pergamena ricordo che la chiave simbolo della Giornata della Gentilezza
"Ognuno di noi deve fare la propria parte per proteggere e preservare la bellezza e la salute del nostro territorio"
In considerazione della severa crisi idrica, dovuta alle condizioni climatiche
Si tratta di attività e iniziative di rilevanza regionale e d'interesse generale