Turismo nel Trapanese: al via l’International Fam Trip promosso dal Distretto turistico Sicilia Occidentale

Da oggi undici travel blogger provenienti da tutto il mondo in giro per la provincia di Trapani

La provincia di Trapani piace sempre di più agli stranieri. Questo il dato è emerso dal report presentato ieri dal Distretto turistico Sicilia Occidentale in occasione dell’inaugurazione del primo “International Fam Trip”, che vedrà, a partire da oggi, undici travel blogger provenienti da tutto il mondo in giro per i posti più suggestivi della provincia di Trapani.

“West of Sicily” è il brand turistico nato nel 2021 e i primi risultati digital sono stati illustrati ieri dalla presidente del Distretto Rosalia D’Alì. A oggi sono 10mila gli utenti che hanno lasciato i propri dati, dopo aver scaricato il coupon sconto per le strutture del territorio e di questi il 30% sono stranieri.

«È un dato che è destinato ad aumentare – ha detto la presidente del Distretto – perché sono 130 i Paesi in tutto il mondo da dove il portale “West of Sicily” è seguito». Tra i dati digitali illustrati c’è anche il totale delle pagine visualizzate sul portale nell’anno in corso che, ad oggi, sono 200 mila, con un totale di 66.700 persone che l’hanno visitato.
Dieci milioni sono, invece, gli utenti che hanno visto i contenuti web e social di westofsicily.com.

«Quello che registriamo è un interesse sempre crescente da parte degli stranieri verso il nostro territorio – ha detto Rosalia D’Alì – e questo è ben riscontrato dai dati certificati relativi al feedback delle campagne social su Facebook e Instagram e dalle presenze nelle strutture ricettive del territorio».

L’International Fam Trip che si è aperto ieri al Museo del sale a Nubia, nel territorio di Paceco. L’iniziativa del Distretto turistico Sicilia Occidentale raduna in provincia 11 tra giornalisti e travel blogger provenienti da Canada, California, Inghilterra, Germania, Paesi Bassi, Finlandia, Croazia, Grecia e Spagna, che vivranno esperienze per cinque giorni che poi, a loro volta, racconteranno su blog e social.
Tra questi l’inglese Danielle Leight che per il suo blog travellingiezebel.com conta 240.000 visualizzazioni di pagine ogni mese. Ma c’è anche Amanda O’Brien, proveniente dal Canada, il cui profilo Instagram (Boutique adventurer) è seguito da 55.400 followers.

«La scelta del periodo autunnale non è stata un caso – spiega la presidente D’Alì – perché ricade in una strategia di destagionalizzazione per promuovere la destinazione turistica “West of Sicily” anche fuori dal periodo estivo».
Le esperienze nel Trapanese per i travel blogger inizieranno oggi tra Erice, Valderice, Custonaci e Buseto Palizzolo. Domani si metteranno sulle tracce dei Florio, con tappa a Favignana. Rientrando a Trapani incontreranno il maestro del corallo Platimiro Fiorenza. Venerdì tappa a San Vito Lo Capo e poi in barca alla Riserva dello Zingaro e Scopello (Tonnara e borgo), con visita al Museo del mare di Castellammare del Golfo.
Sabato ultimo giorno con tappa al Museo d’arte contemporanea di Gibellina, al Cretto di Burri, Salemi e museo del Satiro a Mazara del Vallo. «Un’azione di internazionalizzazione alla quale hanno creduto alcuni Comuni sostenitori del Distretto», ha ribadito D’Alì.

In occasione della presentazione del “Fam Trip” è stato lanciato anche il contest fotografico “Wow”, aperto a professionisti e amatori della fotografia. Fino al prossimo 31 dicembre si potrà partecipare al contest accedendo sul portale westofsicily.com, caricando foto e video suggestivi della provincia, che verranno valutati da una giuria formata da Shobha, Gery Palazzotto e Francesco Siro Brigiano. In palio, per i vincitori, premi in denaro. Le foto e i video premiati saranno utilizzati per la nuova campagna di comunicazione del Distretto.

Il Distretto turistico Sicilia Occidentale è nato nel 2012 e riunisce 18 i Comuni della provincia di Trapani e 30 soci privati, tra aziende, strutture ricettive, di ristorazione e ludiche.

Emergenza idrica in Sicilia, Bica: “Dobbiamo coordinare gli sforzi” [AUDIO]

"Ripristinare pozzi nel Trapanese potrebbe aumentare la portata idrica fino a 150 litri al secondo"
Tre giornate, da oggi a domenica 14 aprile, per gli amanti del giardinaggio e del Verde
In considerazione della severa crisi idrica, dovuta alle condizioni climatiche
La refurtiva, per un valore di circa 5mila euro, è stata restituita
Pubblicato l'Avviso di "Project Financing" per l'ampliamento del 19° Padiglione
Per individuare le cause degli sversamenti a mare nella zona Baia dei Mulini
Effettuati 76 servizi straordinari tra centro storico di Trapani e aree ritenute “a rischio” di Alcamo, Castellammare del Golfo, Marsala, Mazara del Vallo e Salemi
Negli ospedali di Castelvetrano, Marsala e Trapani saranno allestiti punti informativi

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
A partire dalle 10:30 si terrà un momento di incontro con l’amministrazione e le famiglie riceveranno sia la pergamena ricordo che la chiave simbolo della Giornata della Gentilezza
"Ognuno di noi deve fare la propria parte per proteggere e preservare la bellezza e la salute del nostro territorio"
Si tratta di attività e iniziative di rilevanza regionale e d'interesse generale
Ad intervenire sui meccanismi di funzionamento l'orologiaio trapanese Danilo Gianformaggio
Attività in pista a partire dal giovedì con le prove libere