Turismo: a Campobello di Mazara obbligo del codice “CIR” per tutte le strutture ricettive

Il sindaco Castiglione fornisce informazioni sulle norme introdotte dalla Regione per contrastare forme irregolari di ospitalità, migliorando la qualità dell’offerta

Il sindaco di Campobello di Mazara informa che la Regione Sicilia ha introdotto il codice identificativo regionale “CIR”, obbligatorio per tutte le strutture ricettive alberghiere ed extra alberghiere e per le locazioni brevi a fini turistici. I gestori, titolari o legali rappresentanti di “strutture ricettive” e di “alloggi per uso turistico” operanti nel territorio comunale, dovranno, effettuare obbligatoriamente, mediante il sistema Turist@t, le comunicazioni previste dal decreto con l’obiettivo di garantire un’offerta turistica trasparente, contrastando forme irregolari di ospitalità.

 

Per quanto riguarda, in particolare, i titolari delle strutture ricettive già esistenti, bisognerà fare richiesta del codice attraverso l’apposita sezione della piattaforma, mentre quelle di nuova istituzione dovranno inviare a “Turist@t” la copia della Scia inviata al Comune e richiedere l’inserimento in anagrafica e il rilascio del codice. Per le “case vacanza” il procedimento è simile: sia quelle già esistenti sia le nuove dovranno registrarsi in “Turist@t”, chiedere l’inserimento in anagrafica e il rilascio del Cir.

Per i titolari viene introdotto anche l’obbligo di comunicare giornalmente, entro 24 ore, tramite il sistema di gestione dei flussi turistici “Turist@t”, i dati relativi agli arrivi e alle presenze, a fini statistici. Bisogna adempiere a quanto disposto dal decreto assessoriale entro 30 giorni dal rilascio del Cir da parte della Regione. Linadempiente rischia una sanzione da 500 a 5 mila euro.

È possibile consultare integralmente il decreto al seguente link.

Il brindisi con gli Shark a Palazzo D'Alì 240611

Mentre Shark brinda l’assessore risponde alla Lega Nazionale Pallacanestro [VIDEO]

Adesso si cambia regime, si passa al professionismo un'era nuova che davvero non vediamo l'ora di vivere"
"Essenziale conoscere le modalità della truffa e denunciare", dicono gli investigatori
Fu ucciso a Palermo in un agguato mafioso con il capitano D'Aleo e l’appuntato Bommarito
Appello intervenga presso il governo nazionale e la cabina di regia del Ministero della Coesione
La storia del fisico italiano, inventore e padre delle comunicazioni, tra prosa teatrale, canti, musica e coreografie
Iniziativa di Renantis Sicilia in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria
15 anni di carriera con all’attivo nove album e oltre 200 live, lo scorso 31 maggio è uscito “Mezzo rotto”, il nuovo singolo feat. Bigmama
Lunedì 17 giugno al Baglio Elena con esperti, politici e tecnici
Per potenziare i percorsi di tutela dei migranti in condizioni di fragilità in arrivo e inseriti nel sistema di accoglienza
Iniziativa dei consiglieri comunali di minoranza

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
La mostra, articolata in due musei, il Cordici e il Wigner San Francesco, presenterà opere di Andy Warhol e Mario Schifano
Sindaci e Rete Territoriale per l'inclusione sociale hanno approvato le programmazioni delle quote assegnate dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
I poeti, provenienti da tutta la provincia di Trapani, declameranno le loro opere