Tulli e Ferretti fanno volare il Trapani verso un sogno, Lodi rimanda i granata sulla terra

Catania – Trapani 2-2
2’Tulli, 65’ Ferretti,
CATANIA (4-3-1-2): Pisseri; Calapai, Aya, Silvestri, Marchese (46’ Bucolo); Rizzo (62’ Manneh), Biagianti(77’ Brodic), Bucolo (46’ Lodi); Sarno; Marotta (62’ Llama), Di Piazza. Allenatore: Sottil (squalificato, in panchina Cristaldi).
TRAPANI (4-3-3): Dini; Costa Ferreira, Taugourdeau, Scognamillo, Ramos; Corapi, Toscano, Aloi (84’ Scrugli); Ferretti (77’ Fedato), Nzola (71’ Evacuo), Tulli. Allenatore: Italiano.
Arbitro: Ivan Robilotta (Sala Consilina). Assistenti: Giuseppe Mansi (Nocera inferiore) e Antonio Severino (Campobasso). Quarto ufficiale: Mario Vigile (Cosenza).
Ammoniti: Aya per Catania. Scognamillo, Nzola e Aloi per il Trapani

Dopo sessanta secondi dal fischio di inizio, la squadra di mister Italiano sblocca il punteggio: Tulli si accentra dalla sinistra e dal limite dell’area mette il pallone sotto l’incrocio; Pisseri non ci arriva e Trapani in vantaggio 1-0. Un gol spettacolare che lancia il Trapani in una sfida da 180′ minuti.
Al 18′ arriva la prima occasione per i padroni di casa per pareggiare i conti: dagli sviluppi di un calcio d’angolo Aya serve Di Piazza che di testa manda clamorosamente alto.
Successivamente il Trapani si rifà sotto con Aloi che, sul cross di Corapi, si coordina per il tiro che finisce alto di molto. Dieci minuti dopo occasione per i rossoazzurri: lancio perfetto di Biagianti per Di Piazza che stoppa bene ma calcia sull’esterno della rete.
Al termine del primo tempo, Tulli tenta di replicare, ma il suo destro stavolta non gira abbastanza e si spegne sul fondo.
Poi il duplice fischio dell’arbitro sul risultato di 1-0.

Riguarda il gol dalla pagina ufficiale di Eleven Sport

Nella ripresa, al minuto 65’ i granata raddoppiano, a siglare il 2-0 è Ferretti che batte un impotente Pisseri col sinistro.
Poi però la svolta del Catania: sette minuti dopo Lodi riaccende il Massimino, sorprendendo con il suo gol da centrocampo che beffa Dini qualche metro oltre la linea di porta. Al 85′ Manneh cade in area e l’arbitro concede un rigore dubbio. Dal dischetto il giocatore più talentoso rossoazzurro con freddezza mette il pallone il rete ed è parità. Finisce 2 a 2.

Domenica al Provinciale di Trapani il ritorno.

Prosegue a Paceco la rassegna estiva “A Macaràro” [AUDIO]

Ne parliamo con Giovanna Scarcella, la curatrice dell'evento
Sul posto Forestale, Vigili del fuoco, elicotteri e Canadair
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano
Le rate per il pagamento della Tari passano da tre a cinque
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
Intervista a Paolo Salerno, l'organizzatore della rassegna che da 16 anni propone i gusti dal mondo
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi
Possono partecipare alla selezione adulti tra i 18 e gli 80 anni di età e minori tra i 14 e i 17 anni di età
Una mostra mercato di prodotti tipici di enogastronomia, artigianato e commercio e tutto ciò che è di più rappresentativo per la Sicilia, e ogni sera è prevista musica
L'artista di Brolo ha incantato il pubblico con un mix di suoni, spaziando dal jazz al folk