Troppi positivi, i sindaci della provincia di Trapani pensano al ritorno alla DAD [AUDIO]

La situazione pandemica non frena e sono tante le preoccupazioni in vista delle riaperture delle scuole previste per il prossimo 10 gennaio

C’è la paura e questo spinge i sindaci a pensare a nuove iniziative restrittive: su tutte la DAD. L’occasione per discuterne sarò la Conferenza dei Sindaci che è stata convocata da Giacomo Tranchida per il prossimo venerdì 7 gennaio alle ore 10. L’incontro è stato allargato, vista l’attuale situazione pandemica, anche all’ASP, alla dirigente dell’Ambito Territoriale di Trapani dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia ed al presidente dell’Ordine dei Medici di Trapani. Ne abbiamo parlato con il primo cittadino Giacomo Tranchida all’interno della terza edizione del #TrapanisiGierre:

“La situazione pandemica evidenzia un bollettino da guerra di contagiati, registrando le prime inevitabili disfunzioni nel pronto intervento dei servizi sanitari dedicati – afferma il primo cittadino – . Il 10 gennaio riapriranno le scuole e la preoccupazione per l’insorgere di nuovi focolai è assolutamente evidente. La Conferenza dei Sindaci (si ricorderà, peraltro, quali Autorità Sanitarie Locali) che ho convocato, oltre ad ascoltare i vertici ASP, dell’Ordine dei Medici e dell’Ambito Territoriale di Trapani dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia, sarà chiamata a fare il punto della situazione, e d’intesa con la Prefettura – anche sulla scorta delle attese superiori decisioni governative – formulerà indirizzi omogenei nell’ambito territoriale provinciale, non escludendo, se del caso, la proposta di attivazione della DAD per il necessario prudenziale periodo”.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Nell'ambito di un accordo stipulato dalla Regione Siciliana
Il provvedimento è entrato in vigore lo scorso 15 giugno
Quando si raggiungono i 35 gradi, in assenza di risveglio in grado di mitigare il rischio nei cantieri, bisogna interrompere le attività
Tecnici al lavoro per ripristinare l'alimentazione delle pompe che attingono acqua dai pozzi di Sinubio
Schifani e Turano: «La Regione investe sui giovani, risorse triplicate»
Per il nuovo film di Margherita Spampinato dal titolo "Gela"
Nel 2024 si stima che saranno raccolte 3.504 tonnellate di imballaggi in acciaio, un +40,7% rispetto al 2023

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Il segretario provinciale del Partito Democratico critico sulla riforma voluta dal governo nazionale
Forgione: "La nostra priorità è mantenere le nostre isole pulite e accoglienti"