“I Ragazzi del treno – la restituzione”, più di 600 studenti all’Ariston [AUDIO]

Dopo il viaggio dello scorso febbraio nei luoghi della Shoah, ne parliamo con Valentina Colli

Con Valentina Colli, responsabile a Trapani del progetto “Treno della memoria” abbiamo parlato dell’esperienza vissuta quest’anno dagli studenti trapanesi pariti alla volta dei luoghi della Shoah. Per ascoltare schiaccia PLAY

“È il viaggio, non la mèta, ció che conta”, scriveva Eliot. Gli studenti di IPSEOA “Florio”, “Sciascia e Bufalino” e “ITI L. Da Vinci”, partiti a febbraio da Trapani col Treno della Memoria, dopo aver metabolizzato le fortissime emozioni che, inevitabilmente, luoghi come Auschwitz o la Fabbrica di Schindler suscitano, sono ora pronti a restituire alla comunità la loro esperienza.

L’evento pubblico, patrocinato e sostenuto dal Comune di Erice e che ha per partner il Cine Teatro “Ariston” di Trapani, avrà luogo il 17 aprile a partire dalle ore 9.30 con la partecipazione di 677 studenti delle scuole superiori di Trapani ed Erice e la presenza di chi ha sostenuto l’iniziativa: il Comune di Paceco, la sezione provinciale dell’ANPI ma anche un cittadino, l’avvocato Vincenzo Scontrino.

“Gli studenti – sottolinea Valentina Colli, presidente del Circolo UDI di Trapani e promotrice del Treno della Memoria nel territorio trapanese – sono pronti a condividere la Memoria che hanno imparato a conoscere e ad esercitare, in un nuovo viaggio che è quello della cittadinanza attiva che costruisce comunità: quest’anno ancor di più, avendo condiviso l’esperienza con gruppi di studenti di Brescia e Trento, con cui hanno costruito legami di amicizia fraterna che proseguono. Anche quest’anno diversi ragazzi proseguiranno il percorso col Treno per diventare a loro volta educatori. Come UDI e come persone che credono fermamente in questo progetto, questo ci spinge ad impegnarci, proseguire e rilanciare la scommessa sui nostri giovani”.

Andrea Devicenzi e Lombardo Bikes sulla strada del Blues [AUDIO]

Un viaggio in bicicletta che porterà il pluricampione paralimpico a percorrere le 1600 miglia della Route 61 da Chicago a New Orleans
Un viaggio in bicicletta che porterà il pluricampione paralimpico a percorrere le 1600 miglia della Route 61 da Chicago a New Orleans
Assegnati oltre 3 milioni di euro dal Ministero per realizzare le strutture a Bosco e ad Amabilina
Per realizzare, adeguare o ampliare la viabilità al servizio delle aree rurali e delle aziende agricole
Nel 350° anniversario della sua apparizione a Santa Margherita Maria
"La corsa contro il tempo per inserire l'opera nell'Accordo di sviluppo e Coesione –FSC è seria e impegnativa"
Petit, nome d’arte di Salvatore Moccia, giovane artista classe 2005, finalista dell’edizione 2023 di “Amici” che ha appena pubblicato “PETIT”, il primo EP omonimo

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...
Trapani Shark-Udine

Bentornati play-off

Ne parliamo con Giacomo Incarbona
Garantita solo la diretta streaming sul canale YouTube della lega