Trapani, volontari in strada per applicare antiparassitari ai randagi

Torna l’iniziativa dell’Oipa “Proteggiamoli”

Anche quest’anno l’Organizzazione internazionale protezione animali (Oipa) di Trapani scende in strada per la prevenzione dei randagi in strada. Nell’ambito del progetto ProteggiAMOli, come lo scorso anno i volontari dell’associazione stanno provvedendo alla copertura antiparassitaria dei cani senza casa grazie alle donazioni di privati cittadini e dei negozi di articoli per animali.

«Siamo più che soddisfatti anche di questa seconda edizione perché siamo nuovamente riusciti a svolgere un ottimo lavoro per i nostri amici a quattro zampe», spiega Baldo Ferlito, vicedelegato dell’Oipa trapanese. «I nostri volontari hanno applicato già più di 50 fialette a tutti i piccoli reimmessi sul territorio di Trapani, svolgendo anche un censimento dei vari randagi».

L’Oipa di Trapani ha applicato gli antiparassitari anche ai cani ricoverati nell’ambulatorio veterinario comunale di via Tunisi, dove operano i volontari Oipa e quelli dell’associazione l’Arca di J.&O.

«Ringraziamo il sindaco di Trapani, Giacomo Tranchida, e l’assessore al Randagismo Andrea Vassallo che, in meno di 48 ore, hanno autorizzato la seconda edizione del progetto», continua Baldo Ferlito. «Un sentito grazie va a tutti i negozi di animali che hanno permesso la realizzazione di questa iniziativa e a tutti i volontari e ai privati cittadini che ogni giorno accudiscono decine di animali su tutto il territorio trapanese e oltre. Senza questa catena di solidarietà i cani randagi sarebbero ancora più soli.

Trapani: Comune “al verde” e il Verde piange [EDITORIALE]

Il privato interviene abusivamente, il pubblico piange miseria ed a farne le spese sono solo le piante inermi
Si tratta di una donna di origine venezuelana, rintracciata in un hotel a Mazara del Vallo
Mentre si lavora per risolvere i guasti, installati due generatori mobili
Arriva da svincolato e ha sottoscritto un contratto biennale
Iniziativa per la valorizzazione delle chiese appartenenti al Fondo Edifici per il Culto
Dal 14 al 30 luglio si terranno 10 diversi concerti, tutti con inizio alle 21:30 e a ingresso gratuito
La società mette a disposizione diversi alloggi nelle mete più ambite d'Italia
Il festival letterario che promuove le produzioni editoriali è giunto alla sua quarta edizione
Il restauro realizzato grazie alle somme del Fondo per l’edilizia di culto del Ministero dell’Interno

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Esibizioni del Coretto Informale e del duo pianistico Betz-Gervasi
Un viaggio affascinante tra le pieghe del noir mediterraneo, esplorando il legame tra parola scritta e immagine televisiva e cinematografica
Fuoco in un deposito di gomme e nel bosco Scorace
"Un mantenimento degli obiettivi importante", commenta il presidente di Airgest Salvatore Ombra
Possibilità di collaborazione con la Diocesi per la formazione professionale di giovani immigrati
Il privato interviene abusivamente, il pubblico piange miseria ed a farne le spese sono solo le piante inermi