Trapani soffre con il San Luca ma vince 2 a 1

Decisivo il rigore di Cocco: Siracusa pareggia e granata tornano primi in classifica solitaria

Trapani 2 – San Luca 1
Marcatori: 13′ Kragl, 25′ Pissas, 44′ Cocco (rig.)

Trapani (4-2-3-1): Ujkaj; Pino, Bolcano, Sabatino, Morleo; Crimi (77′ Acquadro), Marigosu (46′ Gagliardi); Kragl, Sbrissa (65′ Palermo), Balla (71′ Bollino); Cocco (82′ Samake). A disposizione: Tartaro, Guerriero, Pipitone, Redondi. All.: Torrisi.

San Luca (4-4-2): Mittica; Gatto S., Pezzati, Murdaca, Romero; Calderone (49′ Pino), Liepa (57′ Mazzone), Pissas, Pape Balde (77′ Marte); Ficara, Gatto G. (57′ Diarra). A disposizione: Gonzalez, Cataldo, Giampaolo, Boulegh. All.: Iannì.

Arbitro: Grieco (Lombardi-D’Orazio).
Note: ammoniti: Crimi, Liepa, Romero, Diarra, Murdaca

Vittoria per il Trapani contro un buon San Luca che fa soffrire i granata. I tre punti sono decisamente la migliore notizia del pomeriggio, unita al pareggio del Siracusa che riporta i granata primi in classifica solitaria.

Il Trapani la sblocca dopo 13 con un ottima azione di Pino che ha aperto per Crimi che trova al centro dell’area Kragl che con un bel piatto mette a sedere il portiere Mittica. Il San Luca però non si arrende e trova il pareggio al 25′ grazie a Pissas che approfitta di una palla di un calcio d’angolo. Al 40′ Ficara impensierisce ancora Ujkaj ma nell’azione seguente Cocco viene steso in area e l’arbitro decide per la massima punizione. È lo stesso attaccante sardo a calciare: portiere a sinistra, pallone a destra e i granata tornano avanti. Pezzati sfrutta un ripallo e trova una buona conclusione ma Ujkaj manda il pallone in angolo. Il primo tempo termina sul 2 a 1.

Torrisi prova a mescolare le carte al via del secondo tempo: Gagliardi entra al posto di Marigosu. Questo porta a dei cambiamenti: Gagliardi va sulla traquarti e Sbrissa scala nei due centrocampisti. Al 53′ Trapani insiste in area ma nonostante la grande confusione non arriva il terzo gol. Arriva poco dopo ma il guardalinee ravvede un fuorigioco che manda in gola l’urlo dei trapanesi. Al 74′ è ancora Kragl a impensierire la difesa del San Luca con un calcio di punizione dai 28 metri: ci vuole la mano di Mittica per evitare la rete. Le due squadre continuano ad attaccare: il Trapani per chiuderla, il San Luca per un miracoloso pareggio fino al 95′ con Ficara ma alla fine la gara termina come il primo tempo, 2 a 1.

L’almanacco di oggi mercoledì 24 aprile 2024

In questa rubrica tutto quello che c'è da sapere sulla giornata di oggi
L'indagine riguarda un intero nucleo familiare, radicato nel quartiere San Giuliano
Residente a Santa Ninfa, si era ferito ieri ed era rimasto tutta la notte all'addiaccio. Stamattina lo ha trovato un turista
Dopo le Irregolarità rilevate da Polizia Municipale e NAS
Si lavora per individuare e definire strategie di prevenzione e contrasto al fenomeno
Nell'ambito di controlli effettuati in un'azienda di Mazara del Vallo
"Superare la precarietà nei contratti di lavoro e di rendere più sicuro il lavoro nel sistema degli appalti"
Il sindaco Forgione: "Dopo decenni di attesa ci avviamo alla conclusione dell'iter"
Il deputato regionale ribatte alle dichiarazioni del segretario provinciale e della presidente dell'Assemblea
Esprime delusione e scoramento per il clima politico nel massimo consesso cittadino

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
L'intervento è stato finanziato con risorse del PNRR
Firmato il protocollo d'intesa tra Procura della Repubblica, Comune e associazione “Casa di Venere”
In questa rubrica tutto quello che c'è da sapere sulla giornata di oggi