Trapani, si è insediato il nuovo vicario del questore

Il primo dirigente della Polizia di Stato ha all'attivo una lunga e articolata carriera

Si è insediato nei giorni scorsi il nuovo vicario del questore di Trapani, il primo dirigente della Polizia di Stato Cono Incognito.

Originario della Campania, si è laureato in giurisprudenza all’Università “La Sapienza” di Roma nel 1993 e, nello stesso anno, al termine del corso di formazione per vice commissario, è stato assegnato alla Questura di Palermo, dove, dapprima, ha prestato servizio in diversi Commissariati sezionali di città e, in seguito, ha diretto il Commissariato di P.S. distaccato di Termini Imerese.

Con decreto del Presidente della Repubblica del 24 aprile 2000, Incognito è stato nominato commissario straordinario per il Comune di Caccamo (PA), sciolto per infiltrazioni mafiose e, nello stesso periodo, è stato individuato dal questore di Palermo come responsabile dei servizi di ordine e sicurezza pubblica al Centro di prima accoglienza per migranti di Buonfornello (PA).

Nel 2001, rientrato nel capoluogo siciliano, è stato assegnato alla Sezione Catturandi della Squadra Mobile palermitana. Durante gli anni all’ufficio investigativo ha portato a compimento numerose, significative operazioni di polizia giudiziaria culminate nella cattura di diversi latitanti – tra i quali i boss mafiosi Salvatore e Sandro Lo Piccolo – che gli sono valse la promozione per merito straordinario alla qualifica di primo dirigente della Polizia di Stato.

Dopo la promozione, nel 2007, Incognito ha proseguito il suo percorso professionale, dapprima, presso il Servizio Centrale Operativo della Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato e, successivamente, al Servizio Centrale di Protezione e quello di Analisi Criminale della Direzione Centrale Polizia Criminale.

Incognito ha anche lavorato all’istituzione del Gruppo Interforze Ricostruzione Emilia Romagna, creato per contrastare eventuali infiltrazioni della criminalità organizzata nelle attività di ricostruzione avviate dopo il sisma del 2012.

Dal 2018 al 2020 il primo dirigente ha diretto il Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni Sicilia Occidentale (oggi Centro Operativo per la Sicurezza Cibernetica) con sede a Palermo. Dal febbraio del 2020 al febbraio 2024, prima di essere destinato a Trapani, ha ricoperto l’incarico di dirigente della Sezione Polizia Stradale di Palermo.

Trapani, “tantu nenti e tantu assai” tra lirica di tradizione e cibo d’attrazione [EDITORIALE]

Mai accaduto prima, una fiera di piazza ed una "prima" a teatro potrebbero causare qualche inconveniente, soprattutto politico
Potrà accedere agli impianti solo 10 minuti prima dell'inizio e dovrà uscire non oltre i 10 minuti dal termine delle partite
Il 47enne è rimasto schiacciato da un camion
Sanzionato il titolare, l'Asp dispone sospensione attività della cucina
Contributi riconosciuti a tutte le Amministrazioni comunali del Trapanese
Il 30enne indiano apparterrerebbe ad un’associazione dedita al traffico di armi e alla commissione di estorsioni e omicidi
I curatori, Marco di Capua, Giordano Bruno Guerri e Pasquale Lettieri, presenteranno i capolavori esposti
Ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2026
Rafforzata la contrattazione nazionale con il potenziamento di alcuni capitoli tra cui Salute, sicurezza e ambiente
"Bisogna diffidare da queste promozioni. Non esistono formule magiche, nessuno regala nulla"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Prolungati i contratti a tre protagonisti della passata stagione agonistica
Mai accaduto prima, una fiera di piazza ed una "prima" a teatro potrebbero causare qualche inconveniente, soprattutto politico
Nelle ultime due stagioni agonistiche ha militato nel Modena in Serie B
Da lunedì 15 a sabato 20 luglio San Vito Lo Capo accoglierà registi, autori, attori, appassionati e anche turisti che per cinque giorni potranno godere di diverse proiezioni
Un'estate tra jazz, Tiromancino, presentazione di libri, spettacoli teatrali e cibo
Il 30enne attaccante senegalese arriva da svincolato.
In occasione dell'anniversario della strage di via D'Amelio
I rifiuti erano ammassati su una parte di un terreno in contrada Ciappola