Trapani Shark storica, schianta Verona e vola in finale di Supercoppa

Tra i singoli prova super di Notae e Marini autori rispettivamente di 21 e 20 punti

TRAPANI SHARK 82 – TEZENIS VERONA 62
Parziali: (22-13, 25-17, 18-15, 17-17)

Trapani Shark: J.d. Notae 21 (3/5, 4/9), Pierpaolo Marini 20 (5/10, 2/5), Rei Pullazi 13 (2/4, 2/4), Joseph yantchoue Mobio 10 (2/4, 2/2), Fabio Mian 9 (3/3, 1/3), Andrea Renzi 5 (1/2, 1/4), Matteo Imbro 4 (0/0, 1/3), Yancarlos Rodriguez 0 (0/2, 0/3), Veljko Dancetovic 0 (0/0, 0/0), Marco Mollura 0 (0/0, 0/0). Allenatore: Daniele Parente. Assistenti: Alex Latini, Daniele Quilici.

Tezenis Verona: Gabe Devoe 15 (2/5, 1/5), Ethan Esposito 11 (4/5, 0/2), Kamari Murphy 8 (2/5, 0/0), Lorenzo Penna 8 (1/3, 2/5), Vittorio Bartoli 8 (4/5, 0/1), Giulio Gazzotti 4 (2/2, 0/1), Liam Udom 3 (1/1, 0/3), Francesco Stefanelli 3 (0/3, 1/3), Federico Massone 2 (1/3, 0/4), Nemanja Gajic 0 (0/0, 0/1). Allenatore: Alessandro Ramagli. Assistenti: Andrea Bonacina, Stefano Gallea.

Al termine di una partita esaltante la Trapani Shark batte la Tezenis Verona ed accede alla Finale di Supercoppa Lnp. I granata conducono per 40 minuti senza che Verona riesca mai ad entrare veramente in partita. Coach ramagli le prova tutte ma Trapani difende fortissimo e nella prima metà di gara tira col 50% da oltre l’arco, spegnendo sul nascere ogni tentativo di rimonta di Verona. Nella seconda metà di gara Trapani gestisce ed alla fine vince con un netto e meritato +20. Tra i singoli prova super di Notae e Marini autori rispettivamente di 21 e 20 punti.

1°Quarto: Coach Parente schiera Imbrò, Notae, Marini, Mobio e Pullazi; Ramagli risponde con Penna, Devoe, Udom, Esposito e Murphy. Il primo canestro è di Udom che schiaccia ma risponde Notae da oltre l’arco. Devoe da sotto prima delle triple di Mobio e Marini. Devoe colpisce dai 6.75, Pullazi da sotto. Marini ed Esposito da sotto, poi la tripla di Pullazi: 16-9 al 5’. Altri 2 punti di Marini: time out per coach Ramagli. Notae in penetrazione, poi Massone e 2 liberi di Esposito. Sulla sirena realizza Marini: 22-13 al 10’.

2°Quarto: Pullazi fa 1/2 dalla lunetta. Bartoli dalla media prima della penetrazione di Mian e della tripla di Imbrò (28-15). Ancora Bartoli da sotto. Mobio col jump dalla media, seguono la tripla di Mian ed il 2+1 di Pullazi: 36-17 al 14’. Dopo ul tiro libero di Murphy, Notae e Penna realizzano da oltre l’arco. Contropiede vincente di Marini. Esposito va a segno: time out per Parente a 3’45’’ dalla fine (41-22). Mobio subito da 3. Verona realizza 8 punti consecutivi con Penna e Devoe ma Trapani interrompe il break con la tripla di Renzi: 47-30 al 20’.

3° quarto: Esposito e Udom realizzano un tiro libero a testa. Pullazi e Marini segnano da oltre l’arco (53-32). Mobio colpisce da sotto, 2/2 di Murphy e Devoe dalla lunetta (55-36). Marini va a segno in penetrazione e con 2 tiri liberi. Botta e risposta da sotto fra Esposito e Renzi prima del canestro di Murphy (61-40). Mian dalla media prima della schiacciata di Murphy. Dopo la tripla di Penna, Notae mette 2 libiri: 65-45 al 30’.

4° quarto: Botta e risposta fra Bartoli e Notae. Gazzotti colpisce da sotto prima della schiacciata di Notae. Verona piazza un break di 7-0 con Gazzotti, Bartoli e la tripla di Stefanelli (69-56). Il 2/2 dalla lunetta di Marini interrompe il parziale. Devoe con 2 liberi prima delle 2 triple consecutive di Notae: 77-58 al 35’, time-out per coach Ramagli. Dopo il tiro libero di Devoe, segna Esposito. Notae, Pullazi e Imbrò mettono un libero a testa (80-61 al 37’). Dopo il libero di Devoe, realizza Mian: finisce 82-62.

Dichiarazioni:

Coach Daniele Parente: “Sono molto soddisfatto per la vittoria, domani disputeremo una finale ed è un traguardo importantissimo. L’approccio alla gara è stato solido e grazie alle ottime percentuali in attacco abbiamo costruito un buon margine. Nella ripresa siamo stati altrettanto bravi perché non abbiamo mai permesso a Verona di rientrare. Adesso abbiamo 24 ore per prepararci, senza troppi tatticismi dovremo affrontare la finale con forza e determinazione, concentrandoci sulle nostre cose”.

“I Ragazzi del treno – la restituzione”, più di 600 studenti all’Ariston [AUDIO]

Dopo il viaggio dello scorso febbraio nei luoghi della Shoah, ne parliamo con Valentina Colli
A fronte delle maggiori spese si rischia un aumento di circa il 30% delle tariffe della Tari
La convenzione tra Comune e associazione sportiva ha durata decennale
È accaduto nelle prime ore della giornata di sabato scorso
Ciascuna zona sarà rifornita per più ore ma allungando l'intervallo di erogazione
Pietro Russo e Giulia D'Aguanno hanno vinto le maglie nelle rispettive categorie
Saranno 207 i giorni di lezione tranne che per la Scuola dell'infanzia che termina il 28 giugno
"Lo sversamento di acqua che l’invaso non può contenere per problemi di autorizzazioni è uno spreco di risorse"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
La sfida risiede nel cambiamento climatico, non più un’emergenza periodica ma strutturale che si sta affrontando con investimenti nel breve e medio termine
Partita da archiviare in vista della sfida alla Fortitudo Bologna di domenica
Dal 24 al 28 aprile nell’area dei campetti sportivi di via Faro
Il premio assegnato su indicazione degli Assessorati all’Agricoltura delle Regioni