Trapani Shark-Luiss Roma, Parente: “Siamo in sofferenza a causa degli infortuni”

Il coach ha parlato anche del blackout negli ultimi tre minuti contro Torino

Domenica ultimo appuntamento della prima fase al Pala Shark con Trapani impegnata contro la Luiss Roma. A presentare il match Rei Pullazi: “Grinta ed entusiasmo sono le mie caratteristiche fondamentali, sono stato preso per questo e credo che saranno importanti quando si alzerà il livello. Spero di trasmetterle al resto della squadra. Horton toglie i rimbalzi dalle mani perché ha delle braccia infinite (ride ndr), quando giochi con Renzi le cose cambiano”.

“Sull’approccio delle partite ritengo che sia sempre uguale – evidenzia il cestista romano -, ci stiamo preparando per la Coppa Italia e alla fase a orologio, è ovvio che c’è curiosità nel vedere a che punto siamo rispetto all’altro girone. A livello di squadra penso che sia la miglior stagione che abbia mai fatto e qui mi trovo bene anche con i tifosi e in città. Blackout di Torino? Una cosa che una squadra come la nostra non si può permettere, fortunatamente non ci è costata la sconfitta e ci è servita per rivedere gli errori”.

A seguire è intervenuto il coach della Trapani Shark, Daniele Parente: “Hanno cambiato gli equilibri, sono la migliore squadra in tutta la lega per rimbalzi offensivi e hanno un sistema di gioco sempre in movimento che mette in difficoltà chiunque, Cantù, per esempio, ha vinto all’overtime”.

“Lezione gratuita contro Torino? Abbiamo analizzato la partita a inizio settimana, il blackout capita raramente, ma succede a tutti i livelli e bisogna cercare di capire dove abbiamo sbagliato. È stato un qualcosa di generale e siamo stati fortunati che l’ultimo tiro sia uscito – ha evidenziato il tecnico -. Roma è un’avversaria insidiosa e noi siamo un po’ in sofferenza durante la settimana, proveremo a imporre la nostra pallacanestro e il nostro ritmo, consapevoli che qualcuno dovrà fare gli straordinari”.

“Vedremo come andrà la partita, la rotazione sarà sicuramente come le ultime tre partite. Roma ha la coperta corta? Ho talmente tanti problemi in questo momento che pensare ai problemi che hanno loro diventa difficile”. Infine, il coach ha voluto fare gli auguri a mister Torrisi, che questo venerdì compie 42 anni.

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma… Cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi