Trapani-Reggio Calabria 3-1, Acquadro incontenibile: gol da incorniciare

Per la formazione amaranto in gol Barillà

TRAPANI (4-2-3-1): Ujkaj; Pino, Bolcano, Sabatino, Guerriero; Acquadro, Crimi (77′ Palermo); Kragl (77′ Bollino), Balla, Convitto; Cocco. A disposizione: Antonini, Liepins, Cristini, Samake, Marigosu, Morleo, Ba. Allenatore: Alfio Torrisi

REGGIO CALABRIA: Velcea, Adejo, Bolzicco, Barillà, Provazza, Perri (65′ Martiner), Belpanno (45′ Zucco ) (69′ Simonetta), Parodi (65′ Zanchi), Girasole, Porcino, Renelus (65′ Salandria). A disposizione: Martinez, Ingegneri, Marras, Kremenovic. Allenatore: Bruno Trocini

Marcatori: 11′ Acquadro, 47′ Cocco (Rig.), 55′ Convitto (T), 79′ Barillà (R)

Note: – ammonizioni: Crimi, Acquadro (T), Barillà, Salandria (RC)

Partita bloccata nei primi dieci minuti con il Trapani che ha iniziato la gara schiacciato nella propria area di rigore. All’11’ però Acquadro si è inventato un gol fantascientifico, un tiro da fuori area che si è insaccato direttamente sotto l’incrocio dei pali. I granata sono riusciti a chiudere bene gli spazi provando a ripartire nel tanto spazio lasciato dal Reggio Calabria, spesso riversato nella metà campo avversaria. Per un lungo tratto è stata però la formazione di Torrisi a tenere il pallino del gioco, una lunga manovra che ha coinvolto tutti gli elementi granata. Il risultato recita 1-0 per il Trapani dopo i primi 45 minuti con il Reggio Calabria che ha concluso soltanto una volta verso la porta difesa da Ujkaj.

Secondo tempo partito in discesa per il Trapani che ha immediatamente conquistato un calcio di rigore dovuto ad un tocco di mano nella propria area di rigore da parte di un giocatore amaranto. Dal dischetto Andrea Cocco che, calciando centrale, ha realizzato il 2-0. Erroraccio del portiere reggino che ha provato a bloccare il pallone con due mani, probabilmente disturbato anche da un compagno di squadra e a quel punto Convitto ha calciato verso la porta sguarnita realizzando la rete del 3-0.

Ancora Convitto vicino alla rete dopo un passaggio fantascientifico di Balla: il numero 16 ha colpito il palo e poi ancora Balla è riuscito a metterla dentro ma da posizione irregolare. Barillà ha accorciato le distanze al 79′, il centrocampista ex Trapani non ha esultato. Partita che nei minuti finali è rimasta bloccata fino al triplice fischio. Granata che mantengono a debita distanza il Siracusa.

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
Sono il 51enne Francesco Marchese, la 43enne Giuseppa Valentina Piccione e la 43enne Donatella Ingardia
Non metteva post pubblici, ma utilizzava molto la messaggistica privata
Sabato 28 e domenica 29 aprile nella piazza ex Mercato del pesce
"Su altre opere candidate dal Comune di Trapani si aprirà un tavolo di confronto con la governance della ZES"

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Gli studenti di alcune scuole primarie parteciperanno ad una visita teatralizzata
Dopo la notifica della misura della custodia cautelare in carcere aveva accusato un malore