Trapani, Provinciale da Serie A entro il 2026

Il progetto prevede quasi 19.000posti a sedere previa un'assegnazione di 99 anni

La città di Trapani sta vivendo un sogno dal punto di vista sportivo: da quando Valerio Antonini ha deciso di acquistare le società di calcio e basket si sono visti immediatamente grandi cambiamenti. Le due strutture utilizzate dalle squadre sono diventati dei veri fiori all’occhiello e il Provinciale si prepara a ulteriori sviluppi.

Secondo quanto riportato da Trapanigranata.it, il Trapani sarebbe vicino ad un accordo con il Libero Consorzio Comunale di Trapani per la concessione dei diritti di superficie. L’idea del numero uno granata sarebbe infatti quella di portare la capienza dell’impianto da 7.787 a 19.000, ben oltre il minimo necessario per ospitare gare di Serie A. L’obiettivo è di terminare le opere entro il 2026, meno di tre anni per ampliare e dotare di una copertura le strutture già esistenti.

La concessione novantanovennale permetterebbe grandi risvolti economici all’intera città e lascerebbe al club le spese delle modifiche. Gli esempi già esistenti sono lo stadio Zini di Cremona e il Friuli (oggi Dacia Arena) di Udine, dove sono arrivate delle modifiche sostanziali grazie all’ampia visione delle società.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
I granata potrebbero mettere a segno una storica tripletta
Riprese le proposte che il deputato regionale Safina aveva presentato all'Ars
SI è concluso l'apposito corso di formazione attivato dalla Protezione civile regionale con altri Enti
Prevista l'organizzazione di incontri con cadenza periodica alla Torre di Ligny
La strada provinciale Valderice - Erice, parte del tracciato di gara, fino al bivio di Martogna, sarà chiusa al traffico dalle 7:30 alle 15:30
Gli eventi prenderanno il via il 10 luglio e si concluderanno il 28 agosto, tutti con inizio alle ore 21:30
Ventuno milioni per le famiglie siciliane per gli affitti del 2022

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Intervento sostitutivo necessario e obbligatorio da parte della Regione
Letture ad alta voce e laboratori in biblioteca a partire dal 17 giugno
"I disagi e il clima di tensione che si vive in azienda sono peggiorati e i lavoratori sono stanchi e disillusi”
Questa domenica va in scena la compagnia "Piccolo Teatro" di Alcamo con "Tintu... cu è ca ci ncagghia"
Grazie ai volontari, fino a settembre, dalle 18.30 alle 23.30