Trapani: presentazione dell’app In.Haptic-vet per potenziare la formazione di ipovedenti

Con tale app è possibile consentire a persone ipovedenti di ‘percepire’ immagini attraverso suoni e vibrazioni che consentono non solo di individuare gli elementi a livello semantico ma anche comprenderne le dimensioni ed il posizionamento degli stessi nella scena

Si è tenuto nei primi due giorni di marzo il terzo meeting del progetto Erasmus + In.Haptic-vet presso la sede trapanese della iInformatica.

Si è trattato di un incontro di livello europeo che vede fra i partner l’ente di formazione materano Studio Risorse, l’organismo spagnolo Innetica, il partner greco European Education and Learning Institute, l’Akademia Humanistyczno-Ekonomiczna w Łodzi e il partner portoghese Academia de Formação do Norte.

Il meeting ha visto la presentazione della beta release della piattaforma web e dell’applicativo nativo per smartphone in.haptic-vet per supportare la formazione degli ipovedenti tramite approccio sonoro e aptico. Infatti, tramite la piattaforma web, è possibile per trainers e docenti inserire contenuti fotografici, definire le aree semantiche della foto e associare ad esse audio o specifici pattern vibrazionali.

“Con tale app è possibile consentire a persone ipovedenti di ‘percepire’ immagini attraverso suoni e vibrazioni che consentono non solo di individuare gli elementi a livello semantico  (es. c’è un cane, c’è un bicchiere di vetro) – sottoilnea Giuseppe Oddo, CTO e socio fondatore della iinformatica – ma anche comprenderne le dimensioni ed il posizionamento degli stessi nella scena”.

Per poter testare l’efficacia del metodo lo strumento è stato testato con un set di 18 partecipanti con immagini oniriche/surreali prodotte dell’intelligenza artificiale Midjourney unitamente a degli occhiali sviluppati tramite stampa 3D con lenti che riproducono le condizioni di ipovedenza. A ciascun partecipante è stato chiesto poi di rappresentare con un disegno il “percepito”. Il riscontro in termini di correttezza semantica è stato notevole, oltre il 93%, mentre in termini di correttezza spazio/dimensionale ha superato l’80%, dimostrando la necessità di un training specifico sulle tipologie di vibrazioni, sensazione a cui non siamo abituati.

L’app deliverable del progetto europeo sarà disponibile gratuitamente dal mese di aprile 2023. Tale implementazione, coordinata da Emilio Massa, responsabile dello sviluppo sperimentale della iinformatica, sottolinea le potenzialità dei giovani del mezzogiorno italiano in termini di innovazione sostenibile, in questo caso vocata all’inclusione e ad una didattica specifica per persone con diverse abilità.

Fileccia v/s Barbara, polemica a suon di “Pop Fest” [AUDIO e VIDEO]

Barbara "In estate tornerà la ruota panoramica", Fileccia "Se è così, la prossima festa di capodanno la organizzo io!"
Per la "rimozione delle barriere fisiche e cognitive nei musei e luoghi della cultura pubblici"
Altre undici persone sono state segnalate alla Prefettura come assuntori di stupefacenti
L'ex presidente della Camera dei Deputati ieri a Paceco in un incontro promosso dal M5S
Tutti gli appuntamenti nel capoluogo e negli altri comuni della provincia per il 25 Aprile
Bertuca prende tutto in KZ2, piene le tribune del tracciato
"Stiamo cercando di crescere una generazione che si prenda cura della Terra", dice il sindaco Anastasi
ll Consiglio nazionale ha accolto la richiesta di affiliazione dell'associazione trapanese
"Una data per me importante", disse in un colloquio in carcere dopo l'arresto

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
In un locale comunale al piano terra del Complesso Monumentale Corridoni
È il primo strumento finanziario interamente programmato dall’amministrazione guidata dal sindaco Giuseppe Fausto
Dal 27 al 29 aprile, in occasione della "Giornata Internazionale della Danza"
Sono il 51enne Francesco Marchese, la 43enne Giuseppa Valentina Piccione e la 43enne Donatella Ingardia