Trapani, nuovi controlli alle caditoie e tombini della città

Numerose arterie stradali sono state interessate dalle attività di pulizia in previsione di temporali o bombe d'acqua

Nuovi controlli: il primo cittadino di Trapani Giacomo Tranchida e l’assessore all’Ecologia Ninni Romano hanno disposto il monitoraggio di caditoie e tombini della città. Questa operazione, nasce per poter affrontare al meglio i possibili temporali estivi e le bombe d’acqua ormai diventate una costante in conseguenza degli squilibri meteo globali.

Questa mattina, le squadre della Trapani Servizi si trovavano in via Marsala mentre nei giorni scorsi numerose altre arterie stradali sono state interessate dalle attività di monitoraggio e ripristino della piena funzionalità delle caditoie.

Il Comune di Trapani invita i cittadini a collaborare tanto nelle segnalazioni puntuali di eventuali criticità (messaggio solo WhatsApp al 3347997217 con indicazione di via e numero civico, possibilmente corredato da fotografia) quanto nell’evitare di coprire caditoie e tombini con tappeti che minerebbero la funzionalità degli stessi e il deflusso delle acque.

Il verde pubblico a Trapani non è coltura ma, cultura [REPORTAGE]

Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
Una storia grottesca, quasi incredibile, di piante, divieti di sosta e sfabbricidi. Per fortuna a lieto fine
La storica dell'Arte Lina Novara nominata direttrice del Museo Diocesano
Accompagnerà i presenti in un viaggio culinario tra le ricette tradizionali della sua terra e le sue creazioni quotidiane
Le rate per il pagamento della Tari passano da tre a cinque

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
In via Emanuela Loi e al Museo intitolato a Paolo Borsellino
Completato il revamping di due pozzi a Castelvetrano, in dirittura di arrivo quello dei pozzi di Trapani e Calatafimi
Possono partecipare alla selezione adulti tra i 18 e gli 80 anni di età e minori tra i 14 e i 17 anni di età
Una mostra mercato di prodotti tipici di enogastronomia, artigianato e commercio e tutto ciò che è di più rappresentativo per la Sicilia, e ogni sera è prevista musica