Trapani, l’Asp definisce il Piano per la prevenzione degli effetti delle ondate di calore

In particolare per chi vive solo o in locali climatizzati

Prevenire gli effetti negativi dei fenomeni climatici estremi come le ondate di calore sulla popolazione più a rischio si conferma tra i punti prioritari dell’attività della direzione generale dell’Asp di Trapani, finalizzata alla prevenzione e promozione della salute.

Con questo obiettivo è stato predisposto il “Piano operativo locale per la prevenzione degli effetti delle ondate di calore, con particolare riferimento a chi non può usufruire di supporto familiare o vive in locali non attrezzati a contrastare gli effetti delle temperature eccessive.

Sono stati attivati specifici strumenti a livello locale a partire da una rete di assistenza che comprende medici di Medicina Generale (MMG); Presidi di Continuità Assistenziale; Guardie Mediche Turistiche; Punti di Primo Intervento (PPI); Protezione Civile; Presidio territoriale di emergenza (PTE) e Pronto Soccorso ed eventuali Servizi di Volontariato Sociale e degli Enti Locali.

Le Centrali Operative Territoriali (COT), in caso di segnalazioni, attivano le U.C.A. aziendali, per eventuali interventi di assistenza domiciliare.
I medici di famiglia provvedono alla sorveglianza attiva sui propri assistiti in condizione di fragilità e in particolare su quelli che vivono da soli, verificandone le condizioni di salute nei momenti di intervenute ondate di calore.

L’Asp di Trapani ha disposto anche la divulgazione di materiale informativo attraverso le strutture aziendali, le farmacie, gli ambulatori di medici di famiglia e pediatri di libera scelta.
In caso di emergenza è necessario rivolgersi al proprio medico curante o al presidio di Guardia medica turistica più vicino.
Numeri utili: 118 – Punti di Primo Intervento:
Trapani, Cittadella della Salute, tel. 0923/472448
Alcamo, ospedale ”San Vito e Santo Spirito”, tel. 0924/599202
Castelvetrano, ospedale ”Vittorio Emanuele II”, tel. 0924/930365
Marsala, ospedale ”Paolo Borsellino”, tel. 0923/753362
Mazara del Vallo, ospedale ”Abele Aiello”, tel.0923/657944
Salemi, ospedale ”Vttorio Emanuele III”, tel.0924/990292
Pantelleria, ospedale “B. Nagar”, tel. 0923/910234.
Per info e consigli utili per prevenire e contrastare gli effetti delle Ondate di calore consultare il sito web: www.asptrapani.it.

Il “Battesimo di Cristo” dal pennello di Edoardo La Francesca [AUDIO]

Il pittore trapanese ha dipinto la tela che adornerà la chiesa di San Giuseppe a Castellammare del Golfo
Con quattro vele, arretra Pantelleria che quest'anno si ferma a tre
Il 5 luglio riapre il museo che racconta la pesca del tonno
"Un anno fa l'annuncio del ripristino delle risorse finanziarie e della necessità di avviare una nuova procedura di gara, ma nulla si è mosso"
La storica Biblioteca diventa interattiva e accessibile a tutti grazie all'introduzione di tecnologie digitali all'avanguardia
«Individuata la soluzione per far ripartire la raccolta dei rifiuti nei circa duecento Comuni della Sicilia coinvolti dallo stop all’impianto Tmb di Lentini, nel Siracusano». Ad annunciarlo il presidente della Regione Siciliana, Renato Schifani, che ieri sera ha firmato un’apposita ordinanza nella qualità di commissario straordinario per i rifiuti. La...
Nella zona nord riguarda le utenze private mentre nella zona sud le utenze commerciali
La cerimonia di professione solenne il 28 giugno alle 17 nella chiesa di Santa Maria di Gesù
Promosso dalla coop sociale Badia Grande in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Il militare si trovava, libero dal servizio, in un centro commerciale a Milazzo, nel Messinese
Il 10 ottobre scorso il Consiglio comunale aveva deciso il conferimento accogliendo la proposta della Giunta
Presentato progetto per l'installazione di ulteriori telecamere per la sorveglianza del territorio
È la seconda unità del genere della Compagnia di navigazione
Sanzioni per un gruppo di turisti, un gestore di lido balneare e un noleggiatore di attrezzature da spiaggia