Trapani: l’Ar.co.in. compie 30 anni, dall’8 al 16 giugno all’autoparco comunale

La Fiera si attesta tra le più importanti Campionarie del Sud Italia. “AR” sta per artigianato, “CO” per commercio, “IN” per industria

Tutto pronto per la trentesima edizione della Fiera Arcoin, organizzata da Mediexpo, che si terrà dal 8 al 16 giugno 2024, presso l’autoparco comunale di Trapani.

Un continuo crescendo di successi quello della Fiera Campionaria di Trapani che da 30 anni, ormai, rappresenta un polo d’attrazione per svariati espositori provenienti da tutta Italia e dall’estero e per tantissimi visitatori che anno dopo anno, sempre più numerosi, affollano i padiglioni fieristici.

È un mercato ricco di opportunità e di stimoli in un’area come la Sicilia Occidentale che si distingue per l’intraprendenza e la brillante multiformità del proprio sistema economico.

Le tantissime novità, le occasioni di intrattenimento, i settori specifici che spaziano dall’artigianato alla casa, prodotti alimentari, tempo libero e turismo, non fanno che coinvolgere gli operatori e i visitatori in un vortice di interessi da condividere.

La Fiera si attesta tra le più importanti Campionarie del Sud Italia. “AR” sta per artigianato, “CO” per commercio, “IN” per industria. La Fiera Campionaria di Trapani, infatti, da anni rappresenta un mercato ricco di opportunità dove gli operatori del settore possono confrontarsi tra loro e i commercianti presentare e promuovere le proprie attività. Agevola azioni di marketing territoriale su un mercato diretto con proposte di servizi.

Ar.Co.In è anche la fiera dedicata a imprenditori, manager e tecnici e delle principali filiere industriali. Protagonista anche il mondo dell’artigianato, da sempre parte fondamentale del tessuto economico siciliano.

Ma Arcoin non è soltanto una fiera, ma un grande contenitore di eventi. Al suo interno anche numerose iniziative, spettacoli, mostre, eventi culturali e gastronomici. Una vasta area dedicata allo street food, con i sapori di una volta, cucinati secondo la tradizione siciliana. E un ricco programma con eventi di intrattenimento allieterà il pubblico della Fiera. Ogni sera uno spettacolo diverso.

“Tante aziende potranno promuovere e vendere prodotti e servizi al grande pubblico e sviluppare una rete di clienti – spiega Massimiliano Mazzara titolare di Mediexpo -. La Fiera è il luogo ideale in cui i commercianti gli artigiani di tutti i settori sia locali che esteri possono raccontare la loro storia e il loro lavoro, valorizzando la cultura e le tipicità del proprio territorio. Vi saranno anche eventi di intrattenimento divertenti”.

La Fiera sarà aperta tutti i giorni dalle 17 alle 24. L’ingresso è gratuito dal lunedì al venerdì dalle ore 17 alle 20. Dopo le ore 20 e sabato e domenica il costo biglietto sarà di € 2,50. Ingresso gratuito per i bambini sotto i 6 anni, ridotto dai 6 agli 11 a € 1,00

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
Firmato protocollo tra Asp, Uffici giudiziari di Trapani e Marsala e UEPE
I Comuni interessati sono Alcamo, Erice, Marsala, Mazara del Vallo e Trapani
Ottenuto il parere favorevole della Commissione Attività produttive dell'ARS
Sono i cinque indicati in sede di presentazione della candidatura e delle liste a sostegno di Quinci
Hanno ricevuto dal sindaco degli che dimostrano una straordinaria capacità di empatia, azioni di solidarietà e buone pratiche
Protagonista dell’esibizione sarà il gruppo musicale al quale partecipano persone di età diversa che vanno dai bambini di 8 anni agli adulti di 60 anni, e da migranti di età compresa tra i 16 e i 26 anni

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Tre giorni all'insegna della cultura del mar, della musica e della gastronomia
La società del presidente Valerio Antonini completerà l'impianto per renderlo fruibile