domenica, Marzo 3, 2024

Trapani, la Guardia di Finanza arresta giovane con 1,5 chili di cocaina su furgone

Avrebbe fruttato al dettaglio oltre 80.000 euro

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Trapani hanno sequestrato 1,5 Kg di cocaina pura rinvenuta a bordo di un furgone sottoposto a controllo nei pressi dello scorrimento veloce di Villa Rosina, all’altezza di una nota attività commerciale.

In particolare, ieri mattina, una pattuglia di Baschi Verdi del Gruppo di Trapani ha proceduto al controllo di un veicolo identificando l’occupante nel 26enne F.G., residente a Partinico, che da subito ha mostrato particolari segni di nervosismo. In una busta di plastica nascosta nel pannello dello sportello lato guida, i finanzieri hanno trovato un panetto di cocaina, confezionato sottovuoto, di finissima qualità.

Lo stupefacente, se immesso sul mercato, avrebbe fruttato al dettaglio oltre 80.000 euro. Il giovane arrestato, nato in Germania ma residente a Partinico, è stato condotto presso la Casa circondariale “Pietro Cerulli” di Trapani, a disposizione della locale Procura della Repubblica.

L’amatoriale che riempie i teatri, Ariston sold-out a Trapani con 50&più [AUDIO]

"Ignazio e Franca Florio, storia di una illusione", ne abbiamo parlato con Cinzia Saura
L'assessore regionale Turano: «Combattiamo la dispersione con l'offerta culturale»
Si completa così l'ultimo step dettato dal protocollo d’intesa tra Assessorato regionale della Salute e sindacati

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
Si attende adesso il parere dei Revisori per l'approvazione in Consiglio Comunale
Di Dia e Falco: “Chiederemo incontro al nuovo commissario per l’emergenza siccità Cartabellotta”
Dal prossimo 6 marzo in via Vittorio Alfieri, 9 il primo mercoledì di ogni mese dalle 16 alle 18
"Ho scritto di Giuda perché mi è sempre piaciuto raccontare le ombre, dice il giornalista e scrittore trapanese