Trapani, la candidata sindaca Garuccio: “Problematiche pozzi di Bresciana frutto di gestione inefficiente dell’amministrazione Tranchida”

"Disattese le mie segnalazioni dopo sopralluogo agli impianti"

“Da anni segnalo la necessità di far luce sulla questione idrica del Comune di Trapani con particolare riguardo ai pozzi di Bresciana dinanzi al totale disinteresse dell’attuale amministrazione a cui, più volte, ho contestato l’acquisto di un’eccessiva quantità di acqua e un’inefficiente gestione idrica – davvero senza precedenti – che perdura da cinque anni e non può essere giustificata”. Così la candidata sindaca per Trapani Anna Garuccio interviene dopo la notizia di stamane riguardante l’ennesima problematica che interessa l’impianto che rifornisce la città di Trapani.

“Da presidente della VII Commissione consiliare Controllo e garanzia – prosegue Garuccio – l’8 novembre 2022 ho eseguito un sopralluogo a Campobello di Mazara presso i pozzi di Bresciana constatando la situazione che ho poi comunicato in sede di Consiglio Comunale, invitando anche gli uffici ad intervenire. I 18 pozzi risultavano sprovvisti di contatori per l’acqua in uscita. Dispiace oggi constatare che le segnalazioni della sottoscritta sono state disattese. La Commissione ha poi evidenziato che alcune strutture ove si trovano i pozzi risultavano prive di lucchetto per la chiusura motivo per cui chiunque avesse scavalcato il cancello avrebbe potuto introdursi all’interno” .

La candidata sindaca sottolinea che “il Comune di Trapani ha acquistato, durante l’amministrazione Tranchida, 5.528.000 euro di acqua (nel 2022 1.174.401.04 euro) a causa della mancata manutenzione dei pozzi e delle condotte e, presumibilmente, anche a causa della scarsa sorveglianza degli stessi”.

“Dopo anni di mie segnalazioni, anche alla Corte dei Conti e ai Revisori dei Conti del Comune, risulta fuori tempo e fuori contesto – conclude Anna Garuccio – lo stupore del sindaco riguardo l’ingresso, nella notte scorsa, di una o più persone dentro le strutture di proprietà del Comune di Trapani che hanno causato l’ennesimo danno a cittadini e attività trapanesi”

Venti anni di Arte a Trapani da Diart al San Rocco [AUDIO]

Don Liborio Palmeri questa sera ricorderà una storia tutta trapanese
Situati in contrada Cozzogrande, chiusi tempo fa per presenza di nitrati
Da 2 a 3 su Karlsruhe-Baden Baden, da 4 a 5 sul capoluogo piemontese
Le prime misure individuate dalla cabina di regia regionale
Le funzioni ad interim sono state assunte dal presidente Schifani nell'attesa di una nuova nomina
Iniziativa a cadenza mensile in cui gallerie d'Arte e artisti aprono le loro porte al pubblico per visite e acquisti
I cittadini ottengono uno sgravio di 100 euro annui utilizzando la compostiera gratuita

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Sogni veri di una vita inventata

Una seconda possibilità è una grande dimostrazione di amore e compassione verso me stesso e potrebbe rappresentare un passo importante per la mia crescita...

Do you remember 2023?

Torna il blog di Andrea Castellano e si tuffa nell'anno appena passato: dalla crisi alla rinascita
L’intervento di messa in sicurezza è stato finanziato dalla Regione con 40 mila euro
Vietata la vendita di cibo e bevande in forma ambulante in alcune vie del centro storico
In piazza Vittorio l'evento che promuove la cultura del rispetto dell’Ambiente attraverso il linguaggio della Musica
Dalla perizia commissionata ad un tecnico, ammontano ad oltre 20.000 euro
Si tratta di un seminario diviso in due parti e, per decisione del Direttivo Unipant, sarà offerto gratuitamente alla cittadinanza