Trapani, insediate due Consulte comunali

La Consulta delle associazioni e la Consulta per la Pace e la Cooperazione

Alla presenza del sindaco Giacomo Tranchida e dell’assessore Giuseppe Virzì si sono formalmente insediate, lo scorso 21 Maggio, due Consulte comunali, la Consulta delle associazioni e la Consulta comunale per la Pace e la Cooperazione, la solidarietà internazionale e la promozione dei diritti umani.

La Consulta delle associazioni
svolge funzioni propositive e consultive ed opera sulle una serie di linee di intervento: politiche sociali, Pari Opportunità, diritti Umani e Cooperazione Internazionale, prevenzione e salute, istruzione e formazione, Arte e Cultura, Ecologia, Tutela e Salvaguardia dell’Ambiente, promozione del territorio e sviluppo economico, Sport e tempo libero, Protezione Civile, politiche giovanili.

Durante la prima seduta é stato nominato il Direttivo che, a sua volta, ha eletto presidente Salvatore Mazzeo (presidente Croce Rossa Italiana Trapani) e vice presidente Bonfiglio Rosaria (presidente dell’associazione Azione X).
Nei prossimi giorni sarà pianificata l’attività della Consulta che avvierà i lavori di programmazione da proporre all’Amministrazione comunale.

La Consulta comunale per la Pace e la Cooperazione, la solidarietà internazionale e la promozione dei diritti umani, si è insediata a seguire e sono individuati e nominati il presidente, Mario Fontana (presidente dell’associazione Sostieni Ucraina) e la vice presidente Lea Basiricó (rappresentante della cooperativa sociale Badia Grande) che saranno coadiuvati da Antonino Calvino dell’associazione “Comitato per la difesa della Costituzione”.

L’obiettivo principale e di partenza di questo organo consultivo, è quello di essere uno strumento attraverso il quale tutte le buone prassi o iniziative già poste in essere egregiamente dai singoli componenti della Consulta, possano convergere in un’unica voce, un’unica azione più forte e condivisa. “Puntiamo – dice il presidente – a promuovere insieme, attraverso un cammino comune, la cultura della Pace e della solidarietà umana; a promuovere un confronto ed una collaborazione generativa tra le diverse componenti del nostro territorio che già quotidianamente trattano questi temi; a rendere la città che abitiamo sempre più accogliente e snodo fondamentale per l’incontro tra le diversità umane, sociali e religiose”.

Trapani Baskin Open Day, festa dello sport inclusivo [AUDIO]

Ne abbiamo parlato con Filippo Frisenda,  delegato regionale EISI
A Trapani confermato il già commissario straordinario Ferdinando Croce
Presteranno servizio stagionale per cinque mesi
La sindaca Daniela Toscano ribatte alle affermazioni del consigliere comunale Vincenzo Maltese
Lo scopo della promozione è raccogliere nuovi sguardi e riflessioni sulla vasta gamma di identità differenti e di possibili modi in cui le persone possono legittimamente esprimere il proprio genere
La società del presidente Valerio Antonini completerà l'impianto per renderlo fruibile

Due ricette con gli gnocchi

Torna Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Vita di un conduttore radiofonico notturno

La notte non è fatta solo per dormire e sognare, durante la notte tutto ha un sapore diverso. E la notte la radio ha...

Bentornata Serie A

Riposte bandiere e striscioni, asciugati i sudori, proviamo a riavvolgere il nastro di questa stagione
Il duo, formato da Michele Simonte e Pietro Rizzo vanta collaborazioni con Djs nazionali e internazionali, recentemente con gli italiani più conosciuti al mondo i Meduza
Si tratta di un servizio organizzato dal comitato locale della Croce Rossa per le persone che vorranno assistere alla processione del 21 giugno in Piazza Castello